I primi tre progetti della Città della Cultura, un’ iniziativa ambiziosa da realizzare nel Vetor Norte, punto più a nord della regione metropolitana di Belo Horizonte, dovrebbero essere operativi nel secondo semestre del 2015.

Nel complesso, progettato dal gruppo europeo Design Resorts, si trovano parchi acquatici e di divertimento, arena multifunzionale, musei e gallerie d’arte, istituzioni educative e immobili residenziali, oltre negozi e uffici.

Secondo il presidente del Design Resorts, José Miguel Martins, la Città della Cultura prevede di investire 1,5 miliardi di dollari.

Per finanziare il progetto, il gruppo cerca investitori nazionali e internazionali.

Le prime costruzioni che saranno avviate nella prima metà del 2014, saranno una scuola di medicina, un ospedale e un parco di divertimenti.

Secondo Martins, la superficie totale della Città della Cultura sarà di 700 mila metri quadrati, di cui nella prima fase saranno occupati 70 mila. Circa 105 mila metri quadrati saranno dedicati ad aree di intrattenimento, spazi culturali e commerciali. Uno spazio multieventi idoneo per lo svolgimento di concerti e mostre, avrà 10 mila metri quadrati, con una capacità di 5 mile persone. Sono già in programma i parchi della Città Kids, un parco di attività di avventura, un parco acquatico, una discoteca di 2 mila metri quadrati e quattro piazze (una di queste denominata Piazza Brasile avrà le stesse dimensioni di Piazza Navona a Roma).

Fonte: Associazione delle Camere di Commercio Italiane all´Estero (CCIE) – Sistema Puglia, Internazionalizzazione – Redazione Sistema Puglia