luoghi vulnerabili catastrofi naturaliVisto l’aumento, la frequenza e la gravità delle catastrofi naturali legate al clima, nonché il crescente rischio geologico, una risposta collettiva si rende più che mai necessaria. Lo scopo e’ di preparare al meglio i territori interessati, adattando gli edifici e le infrastrutture, al fine di limitare i rischi di demolizione, proteggere le infrastrutture critiche e salvare vite umane in caso di un evento critico.

Ad oggi si sente l´esigenza di un approccio globale che tenga conto del problema di sicurezza in edilizia a partire dal disegno concettuale di qualsiasi edificio, dal suo funzionamento.

Dati tecnici del bando

Critical Infrastructure Protection topic 2: Demonstration activity on tools for adapting building and infrastructure standards and design methodologies in vulnerable locations in the case of natural or man-originated catastrophes

Programma: HORIZON 2020

DG. commissione: Dg Research and Innovation

Identificativo CALL: DRS-13-2015

Data chiusura bando: Giovedì, 27 Agosto 2015

Obbiettivi

  • Generare efficaci standard costruttivi e metodologie di progettazione per le infrastrutture e le famiglie che si trovano in zone vulnerabili.
  • Garantire la sicurezza dei cittadini e delle attività in tali zone.
  • Ridurre l’impatto socio-economico delle catastrofi naturali.

Attività Finanziate

  • La proposta deve sviluppare una guida metodologica UE con consigli e strumenti software per adattare le norme edilizie e delle infrastrutture e metodologie di progettazione, tenendo conto delle vulnerabilità generate da impatti artificiali o naturali.
  • Il contenuto del progetto deve essere esplicitamente inserito nel più ampio contesto delle strategie di sviluppo urbano, incentrate sulla sicurezza e la resilienza.
  • Inoltre, la ricerca deve dimostrare la sua conclusione con opportuni e specifici case studies e dimostrazioni, tra cui l`analisi comparativa dei costi e dei guadagni.

Soggetti ammissibili: Centri di ricerca, studio e formazione | Imprese | Organizzazione No profit | Organizzazione Non Governativa | Pubblica Amministrazione

Budget: € 76,000,000.00

  • Per ogni progetto è previsto un budget dai 3 ai 5 milioni di Euro.
  • Finanziamento al 100%.

Fonte: Europa 2020