la pulizia della villetta dietro l'ufficio postale (foto L'Obiettivo)

la pulizia della villetta dietro l’ufficio postale (foto L’Obiettivo)

Nuovo intervento di pulizia, questa mattina, da parte dell’Amministrazione Comunale di Cassano delle Murge: guidati dall’assessore alla qualità dell’ambiente, Maria Luisa Marazia, il sindaco Vito Lionetti, il suo vice Davide Del Re e il consigliere Michele Lopane, hanno imbracciato scope, rastrelli e zappe per restituire dignità alle piazzette retrostanti l’ufficio postale.

Prima, però, è stato eseguito un ulteriore intervento sulla via per Adelfia, nella piazzola di sosta dopo il Cimitero comunale: anche qui, come in precedenza in via San Gaetano e in piazza Dante, tra i rifiuti abbandonati ancora una volta sono stati trovati documenti dai quali è possibile risalire a chi ha compiuto l’incivile gesto. I documenti, come da prassi, verranno ora consegnati alle autorità competenti (Polizia Municipale e Corpo Forestale) che provvederanno a rintracciare i trasgressori e sanzionarli a dovere.

Gli amministratori si sono rimboccati le maniche e proseguito il loro intervento in via Laudati con la pulizia delle due piazzette (sono state estirpate le erbacce, tagliata l’erba nelle aiuole e sistemate le piante) anche con l’ausilio di alcuni residenti che, incuriositi dalla presenza degli amministratori muniti di guanti e attrezzi, sono scesi in strada per rendersi utili.

Gli operatori della Tradeco – Murgia Servizi Ecologici, gestore del servizio di nettezza urbana, sono quindi intervenuti con un mezzo di servizio per raccogliere stralci ed erbacce.

Continua quindi l’opera di sensibilizzazione dell’Amministrazione Comunale per una Cassano più pulita e più vivibile: nei prossimi giorni ci saranno altri interventi per cercare di ridare un aspetto più dignitoso al decoro urbano in altre zone del paese che sembrano abbandonate a se stesse.

 

Tags: , , ,