istatL’edizione 2014 dell’Annuario statistico “Commercio estero e attività internazionali delle imprese”, frutto della collaborazione fra l’Istat e l’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), fornisce un quadro completo e aggiornato sulla struttura e la dinamica dell’interscambio di merci e servizi; sui flussi di investimenti diretti esteri; sul numero e le principali caratteristiche degli operatori italiani all’export, delle imprese esportatrici ed importatrici, delle multinazionali italiane all’estero e di quelle a controllo estero che operano in Italia.

I dati e gli indicatori statistici dell’Annuario, elaborati a partire da fonti statistiche ufficiali nazionali e internazionali, si prestano a essere impiegati dalle imprese e dai policy maker per orientare le decisioni strategiche e operative.

Nel perdurare di una fase complessa della congiuntura internazionale, questa funzione appare oggi particolarmente rilevante.

La sedicesima edizione si rinnova nei contenuti e nella forma editoriale. Come per l’edizione 2013, il “cuore” dell’annuario è costituito da una USB card allegata al volume che contiene tutte le 861 tavole.

I contenuti informativi della USB card possono essere visualizzati attraverso una interfaccia grafica intuitiva che consente di leggere l’Annuario Istat-Ice e il Rapporto Ice, di accedere alla documentazione completa e di consultare, scaricare ed elaborare tutte le tavole statistiche. Il volume a stampa svolge invece il ruolo di guida alla lettura e supporto all’analisi ed interpretazione dei dati.

Tra le innovazioni di contenuto introdotte nell’edizione 2014, si segnalano i dati sugli indici dei prezzi all’importazione dei prodotti industriali, l’ampliamento degli indicatori sulla struttura e le attività delle imprese multinazionali e l’inserimento di una nuova sezione cartografica, che approfondisce alcuni fenomeni di rilevante interesse per l’analisi della performance dell’Italia nei mercati internazionali e dei processi di internazionalizzazione delle imprese italiane.

Inoltre, sono da segnalare i dati – aggiornati al 2013 e non ancora pubblicati – sugli operatori all’export e quelli sulla struttura delle imprese esportatrici e importatrici, nonché alcuni indicatori internazionali elaborati dall’Ice, quali ad esempio le quote di mercato dell’Italia sul commercio mondiale per aree geografiche e raggruppamenti di prodotti.

Fonte: Istat-Istituto Nazionale di Statistica – Sistema Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo, Economia, Imprese – Redazione Sistema Puglia