È stato approvato in data 12 giugno 2013 il nuovo Regolamento N. 608/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla tutela dei diritti di proprietà intellettuale da parte delle autorità doganali, che sostituisce il regolamento (CE) n. 1383/2003 del 22 luglio 2003, relativo all’intervento dell’autorità doganale nei confronti di merci sospettate di violare taluni diritti di proprietà intellettuale e alle misure da adottare nei confronti di merci che violano tali diritti.

Dopo la sua piena attuazione, prevista per il 1° gennaio 2014, il presente regolamento contribuirà ulteriormente alla creazione di un mercato interno che garantisca ai titolari dei diritti una protezione più efficace, stimoli la creatività e l’innovazione e fornisca ai consumatori prodotti affidabili e di alta qualità, che dovrebbero a loro volta rafforzare le transazioni transfrontaliere tra consumatori, imprese e commercianti.

Fonte: Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione – Sistema Puglia, Mercato e concorrenza, Imprese, Ricerca e Innovazione Tecnologica, Sportello Europa – Redazione Sistema Puglia