i capitani delle due squadre, Rotondo e Zerbini, autori di una tripletta a testa (foto di Alessandro Caiati)

Dopo l’esaltante prestazione in Coppa della Divisione contro il Pescara C5, l’Atletico Cassano deve fare i conti con l’amaro ritorno del campionato: sabato 2 dicembre, al PalAngelillo, i biancocelesti subiscono la seconda sconfitta interna stagionale ad opera del Futsal Capurso nella 9ª giornata del Girone F di Serie B.

Gli uomini di mister Guarino fanno i conti con la stanchezza fisica e mentale derivante dalla partita di Coppa, ma anche con un roster fortemente rimaneggiato per le partenze di Egea (Real Rogit), Barbosa (andato al Manfredonia C5), D’Ambrosio (Polisportiva Adelfia) e Satalino (Just Mola). Rodrigues Miani, invece, non ha potuto essere in lista perché ancora alle prese con un problema alla caviglia.

Mentre i nuovi innesti, Caio Jr Pagnussat (brasiliano classe ‘93 proveniente dalla Polisportiva Sammichele) e Francesco “Sheva” De Cillis (classe ‘85 con tanta esperienza nei campionati nazionali) annunciati dall’Atletico Cassano il 1° dicembre scorso, devono ancora trovare la giusta intesa con i compagni di squadra.

LA PARTITA

Mister Guarino lancia subito Caio dal primo minuto insieme a Vallarelli, Garrote, Manzalli e capitan Rotondo e, dopo appena un minuto e mezzo di gioco, è proprio il numero 5 dell’Atletico Cassano a sblocarla ribadendo in rete una palla vagante in area dopo un tiro di Garrote respinto da Di Ciaula.

La reazione degli ospiti non si fa attendere con Zerbini a tu per tu con Vallarelli fermato in uscita e con una buona iniziativa di Pavone in banda sinistra, neutralizzata dal portiere cassanese. Rotondo e Garrote, dall’altra parte, non inquadrano lo specchio della porta.

Al 7′ arriva il pareggio del Futsal Capurso con Maurashvili dopo un’altra iniziativa di Pavone. Sul primo tentativo Vallarelli respinge la palla resta lì e tap-in vincente.

Subìto il pareggio, l’Atletico Cassano torna a macinare gioco e arriva alla conclusione con Alemão Glaeser e Manzalli il cui tiro è respinto da un ottimo intervento di Di Ciaula che toglie la palla dall’angolino basso. Il Futsal Capurso risponde con un tiro al volo di Dammacco e un contropiede sprecato da Zerbini.

Prima della chiusura della frazione ci prova Rotondo in tre occasioni sempre neutralizzate da Di Ciaula (che si supera sulla prima con una parata di petto).

In avvio di ripresa è sempre il portiere ospite sugli scudi: prima para un tiro a Garrote (che poi da buona posizione in area di rigore spara alto) poi para un tiro centrale di Caio e, dopo un contropiede sprecato da Maurashvili, chiude lo specchio della porta a Rotondo. Ma, poco dopo, nulla può sul tap-in ravvicinato del capitano biancoceleste su un preciso schema da calcio d’angolo.

Lo stesso Rotondo ci prova in acrobazia, il pallone sfiora il palo e termina sul fondo.

Zerbini fa le prove per il pareggio con un tiro centrale, poi segna con il sinistro chirurgico all’angolino basso e, a metà ripresa, porta in vantaggio i suoi con un’altra conclusione telecomandata direttamente da calcio di punizione.

L’Atletico Cassano non ci sta e alza i ritmi costringendo il Futsal Capurso a ripetuti falli in soli tre minuti. Si arriva al tiro libero che capitan Rotondo non sbaglia.

La reazione degli ospiti non si fa attendere: lancio lungo di Di Ciaula per la spizzata di testa di Pavone che costringe Vallarelli ad alzare in angolo con un colpo di reni. Il portiere biancoceleste neutralizza con i piedi un pericoloso tiro di Dammacco e, a poco meno di cinque miunti dal suono della sirena anche il Futsal Capurso raggiunge il “bonus” del sesto fallo e si porta in vantaggio ancora con Zerbini che non sbaglia il tiro libero.

Mister Guarino non ci sta e inserisce Manzalli per Vallarelli nel ruolo di portiere di movimento ma non si registrano occasioni nitide tranne un rigore netto a 40’’ dal suono della sirena non assegnato dai disastrosi direttori di gara.

Uno stop che non ci voleva per i biancocelesti che restano, sì, in seconda posizione in classifica, ma vedono la Tombesi C5 balzare a +7 quando mancano ancora due giornate al termine del girone d’andata. Testa bassa e si torna al lavoro per preparare al meglio la trasferta di sabato prossimo sul campo del Giovinazzo C5.

i risultati della 9ª giornata del campionato di Serie B 2017-2018 Girone F (fonte tuttocampo.it)

la classifica del Girone F della Serie B 2017-2018 (fonte tuttocampo.it)

 

Tags: , ,