di Vito Surico

Epifania in campo per l’Atletico Cassano che domani, sabato 6 gennaio 2018, alle 16:00, ospita il Real Dem di Montesilvano per la 12ª giornata (1ª del girone di ritorno) del Girone F del campionato di Serie B.

La direzione di gara è affidata ai signori Ugo Ciccarelli di Napoli (1° arbitro), Abbas Masoumi Lari di Potenza (2° arbitro) e Paolo Giovanni Laghetti di Taranto (cronometrista).

Chiuso il 2017 con tre vittorie che rilanciano l’Atletico Cassano nelle tre competizioni in cui ancora è in corsa, i biancocelesti sono dunque pronti a ricominciare.

Con il convincente successo per 6-1 contro la capolista Tombesi, i “pellicani” hanno rilanciato le proprie aspirazioni alla vetta della classifica, portandosi a -4 e con tutto un girone ancora da giocare: insomma, questo 2018 promette subito grandi emozioni e una rincorsa da cercare di completare con il sorpasso.

Michele Dibenedetto (foto di Alessandro Caiati)

«Alla Tombesi va dato il merito di aver avuto, fino ad oggi, una marcia in più», afferma Michele Dibenedetto, estremo difensore biancoceleste classe ‘92, alla seconda stagione con l’Atletico Cassano: «per noi era importante non perdere lo scontro diretto per non dargli la possibilità di allungare. Adesso c’è tutto il girone di ritorno per cercare di superarli. Sicuramente c’è rammarico per i 7 punti persi in casa – continua il numero 1 – ma era anche normale per una squadra come la nostra, che ha cambiato tanto durante l’estate, trovare qualche difficoltà nell’assimilare schemi e moduli. Adesso stiamo migliorando, abbiamo creato un gruppo che cresce partita per partita e sono fiducioso. Poi con un pubblico così dobbiamo crederci anche per loro».

Nella gara d’andata, a Montesilvano, vinta dall’Atletico Cassano per 4-1, Dibenedetto non era in campo e ha saltato gran parte delle prime partite stagionali per un infortunio rimediato nell’amichevole precampionato a Barletta. Poi è riuscito a riprendere il suo posto tra i pali, contribuendo alle vittorie dell’Atletico Cassano grazie alle sue parate che consentono alla difesa dei pellicani di essere la meno battuta del Girone F (28 i gol subìti): «per me non è stato un inizio di stagione fortunato, con l’infortunio di Barletta che non mi ha dato la possibilità giocare la prima parte della stagione. Non è stato facile stare fermo un mese – afferma Dibenedetto – ma oggi sto bene e spero di continuare a crescere insieme a tutta la squadra per poter raggiungere gli obiettivi prefissati».

Obiettivi tutti ancora a portata di mano: l’Atletico Cassano ha passato il turno anche in Coppa Italia e Coppa della Divisione. Ma Dibenedetto non perde di vista l’obiettivo principale: «per noi comincia un girone di ritorno che non ci dà alternativa: vincerle tutte e sperare in un passo falso della Tombesi. Non bisogna assolutamente sottovalutare nessuno».

così in campo per l’12ª giornata (1ª di ritorno) del campionato di Serie B 2017-2018 Girone F (fonte tuttocampo.it)

la classifica del Girone F della Serie B 2017-2018 (fonte tuttocampo.it)

 

Tags: , , ,