Nell’ambito del Piano Export Sud 2, l’ICE-Agenzia realizzerà un programma di promozione delle calzature-pelletteria in Russia, che prevede la realizzazione di azioni di supporto presso I’ OBUV MIR KOZHI MOSCA. L’iniziativa è indirizzata alle aziende delle Regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

PERCHE’ PARTECIPARE

Secondo i dati delle Dogane Russe le esportazioni mondiali in Russia di calzature e pelletteria sono state nel 2016 rispettivamente di 2, 13 miliardi di Euro(+0,15%) e 556,16 milioni di Euro(-4,79%).

L’Italia è il 2° fornitore di calzature della Russia, dopo la Cina, con 254,45 milioni di euro e l’11,9% del mercato (+ 15,32% nel 2016);i dati del 1 ° semestre 2017 segnalano un incremento del 37,26 % rispetto al 1° semestre del 2016 per le calzature italiane. La Russia è il 7° mercato di sbocco per l’export italiano di calzature.

Per la pelletteria ancora leader la Cina e l’Italia 2° fornitore con 104,1 milioni di euro e una quota di mercato del 18,7% (+ 26,18% nel 2016); I dati del 1° semestre 2017 segnalano un incremento del 15,62 % rispetto al 1° semestre 2016 per la pelletteria italiana. La Russia è il 12° mercato di sbocco per l’export italiano di pelletteria.

Si registrano evidenti segnali di ripresa e la necessità di esplorare e consolidare anche nuove aree commerciali della Russia.

Modalità di adesione

Per partecipare inviare la SCHEDA DI ADESIONE (2 pagine), l’INFORMATIVA SULLA PRIVACY, REGOLAMENTO, AMMISSIBILITÀ’ debitamente compilati, timbrati e firmati tramite PEC calzature.pelletteria@cert.ice.it.

Fonte: Sezione internazionalizzazione – Sistema Puglia, Piano Export Sud, Politiche per lo Sviluppo, Sezione Internazionalizzazione – Redazione Sistema Puglia