i consiglieri Ignazio Zullo e Linda Catucci del gruppo consiliare SìAMO Cassano (foto d’archivio)

Il consigliere di SìAMO Cassano, Ignazio Zullo, ha presentato un’interpellanza rivolta alla sindaca Maria Pia Di Medio, in merito alla mancata adozione del PEG (il Piano Esecutivo di Gestione) da parte della sua amministrazione.

Il PEG, spiega Zullo, «è lo strumento con il quale si assegnano ai dirigenti obbiettivi e risorse finanziarie per tradurre gli indirizzi assunti con il Bilancio di Previsione in pratiche gestionali onde soddisfare le esigenze dei cittadini e risolvere i problemi della città. Il PEG deve essere deliberato dalla Giunta entro venti giorni dall’approvazione del bilancio di previsione ma, ad oggi, nonostante siano trascorsi 45 giorni, il PEG non è stato deliberato».

Considerato, dunque, che il bilancio di previsione è stato approvato lo scorso 6 aprile 2018, i venti giorni previsti dall’art. 169 del decreto leg.vo 267/2000 sono ampiamente trascorsi e del PEG non vi è notizia. Il Piano Esecutivo di Gestione, sottolinea Zullo, ha un’importante valenza anche «ai fini della separazione dei poteri».

Le domande che il consigliere di SìAMO Cassano rivolge alla sindaca Di Medio sono per sapere i motivi che hanno indotto la Giunta a non deliberare ancora il PEG e quali sono i tempi previsti per tale deliberazione.

 

Tags: , , ,