la sindaca Maria Pia Di Medio porge gli auguri di buon Natale e felice 2018 alla cittadinanza dal palco allestito tra i mercatini di Natale in piazza Garibaldi

Ieri, sabato 23 dicembre, la sindaca Maria Pia Di Medio ha tenuto in piazza Garibaldi, sul palco allestito tra i mercatini di Natale organizzati da “Reazione a Catena” (il movimento creato dai commercianti cassanesi), ha tenuto il suo discorso di auguri per Natale e per il nuovo anno.

Riportiamo integralmente il discorso tenuto dalla prima cittadina.

Questo Natale a Cassano segna, a mio avviso, una grande svolta nella vita cittadina. Abbiamo infatti assistito alla grande capacità di impegno e alla dimostrazione che se si vuole raggiungere un obiettivo “buono” e “utile” per la collettività basta mettersi insieme, superare intelligentemente le inevitabili incomprensioni e trovare insieme le soluzioni senza stare ad aspettare l’Ente pubblico che, come tutti ormai sanno, è sempre più in difficoltà sia economicamente sia per i vincoli normativi.

Tutto nasce da una reazione che è poi diventata a catena… “Reazione a Catena” ha coinvolto oltre 200 persone fra commercianti, artigiani e professionisti.

Di questo, diciamo movimento, si son fatti promotori un gruppo di persone che hanno deciso di fare qualcosa per questo ”Natale cassanese” e meritano un ringraziamento speciale per il loro spirito di sacrificio, per la loro volontà e la loro determinazione: Beppe SapienzaPasquale PalumboAngelo CampanaleNunzio CicePino DebellisGiulia Lopane. Tutti loro si sono occupati dei mercatini e delle luminarie.

Vanno ringraziati anche i docenti della scuola primaria dell’istituto “Perotti-Ruffo” e la Dirigente per gli addobbi, i canti e le recite preparate dai maestri di teatro Peppino Paciolla e Lucia Siciliani.

Tutte le associazioni musicali, sportive, le scuole di danza, tutte e sono tantissime le associazioni che si sono impegnate nell’organizzazione di eventi del natale cassanese… non le nominiamo tutte per non dimenticarne qualcuna.

Ancora un ringraziamento particolare al supporto tecnico operativo senza il quale non sarebbe stato possibile far funzionare questa “macchina” va all’ing. Michele Smaldino e Emanuele Campanelli.

Ai tecnici del Comune per tutte le autorizzazioni e ai vigili urbani.

Un ruolo molto importante va riconosciuto alla Pro Loco “La Murgianella”.

Ripeto il tutto è il frutto di un insieme di persone e associazioni che insieme alla Pro Loco hanno coordinato tutto l’evento, come lo IAT – Apulia Country.

Infine consentiteci di dire che anche noi, che alcuni accusano di non fare nulla, siamo orgogliosi e soddisfatti per questo risultato e per quello che abbiamo in itinere finalmente con una programmazione ed un bilancio tutti nostri per il 2018, senza più dover mettere le pezze e recuperare ciò che rischiava di essere perso… Abbiamo fatto la nostra parte per quello che è stato possibile… e anche impossibile. Tutti, dagli assessori ai consiglieri, si sono impegnati al massimo per poter mettere a disposizione il palco… il service… e soprattutto il proprio tempo e i luoghi per gli incontri di programmazione e coordinamento.

Tutto questo dimostra che se si vuole si può fare: Cassano può crescere con una nuova generazione intelligente, intraprendente, e disposta ad impegnarsi per il proprio paese che è bellissimo e a misura d’uomo, un bel posto in cui vivere con nuove occasioni di lavoro.

Buon Natale a tutti, anche a chi ha il cuore spezzato o altrove, e lieto e proficuo 2018.

 

Tags: , ,