sfera colorataSi rammenta che le attività rivenienti dall’Avviso 2/2013 vengono gestite attraverso l’apposita piattaforma informatica di Sistema Puglia, nel rispetto categorico di quanto prescritto nell’atto unilaterale d’obbligo sottoscritto.

A tal fine appare utile chiarire che la Regione Puglia si avvale di un suo Sistema Informativo Lavoro, denominato Sintesi, che gestisce tutte le attività in capo ai Centri per l’Impiego attraverso il quale vengono svolte, anche, tutte le attività di politica attiva dai CPI, per cui tutte le relative informazioni, caricate su Sintesi, sono oggetto di certificazione di spesa, al Fondo Sociale Europeo.

Per la realizzazione e il completamento delle attività previste dall’Avviso 2/2013 è stato necessario far colloquiare inizialmente i due succitati Sistemi e successivamente anche un terzo e un quarto Sistema, denominati MIR e CIFRA.

Vista la complessità dell’operazione, che vede diversi Sistemi Informatici che colloquiano tra loro, si invita gli Enti ammessi a catalogo formativo e sottoscrittori dell’Atto Unilaterale d’Obbligo al rispetto rigoroso delle procedure, di che trattasi, per la formazione dei lavoratori percettori di Ammortizzatori Sociali in Deroga.

Si rappresenta sin da ora che non sarà possibile soddisfare alcun tipo di richiesta che modifichi la procedura costruita nell’apposita piattaforma informatica di Sistema Puglia e non si procederà al riconoscimento di spese che non siano in essa tracciate.

Fonte: Servizio Politiche per il Lavoro – Sistema Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo, Cataloghi Formativi, Formazione Professionale – Redazione Sistema Puglia