La Giunta Comunale, con delibera n. 41 del 16 marzo scorso, ha approvato un protocollo d’intesa con l’associazione Apulia Country per la promozione turistica del territorio di Cassano delle Murge.

È obiettivo dell’Amministrazione Comunale, si legge nella delibera di approvazione del protocollo, «la promozione, la programmazione e la realizzazione di iniziative ed attività culturali nonché la valorizzazione del territorio sia dal punto di vista del patrimonio culturale che turistico/enogastronomico tramite anche la collaborazione ed il sostegno delle associazioni del territorio».

E per perseguire i suoi obiettivi l’Amministrazione Comunale ha individuato l’associazione in Apulia Country, che nella scorsa estate ha gestito lo IAT e che ha «un progetto di costituzione di un Consorzio turistico e di sviluppo territoriale cui hanno già aderito numerose realtà locali del mondo imprenditoriale, agricolo e socio-culturale».

Tante le attività che, stando al protocollo d’intesa, Apulia Country si impegna a mettere in atto: dalla promozione dei prodotti tipici locali (la progettazione di un modulo formativo per le scuole dedicato ai prodotti locali, alle lavorazioni laboratoriali e al loro consumo equilibrato e corretto; la conoscenza e l’approccio sensoriale all’enogastronomia, sviscerata nelle sue diverse peculiarità, quindi non solo gusto ma anche percorsi mirati ad assaporare le fondamentali sensazioni) all’organizzazione di manifestazioni ed eventi (anche attraverso la rivalutazione dei periodi dell’anno, che potranno essere scanditi da proposte ad hoc, atte a poterne amplificare i simboli e il valore), dalla promozione del volontariato allo sport (con la modulazione di una proposta formativa scolastica basata sulla promozione dello sport come mezzo di confronto, raffronto equo e soprattutto leale competizione, crescita ed utilizzo dei medesimi strumenti sportivi, utili anche alla formazione ed alla informazione sulla corretta attività motoria e nutrizionale o l’organizzazione, a livello locale, di gare agonistiche e non, nelle quali sperimentare nuovamente, la voglia di mettersi in gioco e soprattutto dello stare insieme e del vivere sano), dalla riscoperta della tradizione fino ad aspetti più prettamente territoriali e naturalistici che passano per la “rivalutazione” del centro storico, delle strade che l’attraversano e di tutti gli immobili ormai in disuso al turismo equo-agro sostenibile fino, addirittura alla co-progettazione tra Ente e Associazione, atta al raggiungimento pieno degli obiettivi che ci si andrà a porre, già ampiamente indicati nella domanda di partecipazione all’avviso pubblico SISUS del 22 settembre 2017.

Il Comune e Apulia Country, per mettere in atto quanto previsto dal protocollo, si impegnano a istituire una “Cabina di Regia Strategica”, costituita da soggetti delegati dalle parti e da altre rappresentanze segnalate da ciascuna, «che determina gli indirizzi generali e approva, entro la fine del mese di agosto dell’anno che precede il triennio di riferimento, un programma triennale, tenendo conto degli indirizzi strategici definiti dalla Regione Puglia». La Cabina di Regia Strategica sarà curata dal Comune di Cassano delle Murge e svolgerà il ruolo generale di direzione e coordinamento operativo di tutte le iniziative di promozione turistica e di marketing turistico.

Proprio il marketing turistico è un altro degli aspetti del protocollo che mira alla «qualificazione dell’offerta turistica della provincia, quali ad esempio l’integrazione dei prodotti turistici, le iniziative promozionali in Italia e all’estero, le manifestaazione e gli eventi locali, la partecipazione a fiere, i workshop in Italia e all’estero, la partecipazione a progetti comunitari e l’attività congressuale».

Stando a quanto riportato nella delibera di affidamento, inoltre, Apulia Country avrebbe presentato un progetto da candidare all’Avviso Pubblico per la realizzazione di interventi di adeguamento strutturale e strumentale dei Laboratori Urbani per lo sviluppo di attività sociali, di produzioni creative e culturali, di aggregazione giovanile e di educazione alla legalità “Laboratori Urbani in Rete 2017”. Nella sostanza, per la sistemazione e gestione delle Officine Culturali, site in via Ruffo.

Il protocollo d’intesa tra il Comune di Cassano delle Murge e l’associazione Apulia Country ha durata triennale e non comporta oneri a carico del bilancio comunale.

 

Tags: , ,