autorità garante concorrenza di mercatoDovrà essere versato entro il 31 luglio il contributo agli oneri di funzionamento dell’Autorità, a carico delle imprese con ricavi totali superiori a 50 milioni di euro.

Il contributo, ridotto dallo 0,08 a 0,06 per mille del fatturato, a fronte dello 0,5 per mille indicato dalla legge come tetto massimo, dovrà essere calcolato sul fatturato risultante dall’ultimo bilancio approvato, alla data del 22 gennaio 2014.

Per maggiori informazioni e per le modalità di contribuzione: www.agcm.it/contributo-agli-oneri-di-funzionamento.html.

Fonte: Autorità per le garanzie nelle comunicazioni – Sistema Puglia, Mercato e concorrenza, Pubblica Amministrazione – Redazione Sistema Puglia