topoA volte gli animali non sono visti proprio come amici dell’uomo, arrivando a creare disagio e generare uno stato diffuso di allarme nel tran tran quotidiano.

La recente derattizzazione del centro storico avrebbe dovuto risolvere un problema, ed invece sembra quasi aver “costretto” al trasloco i topi. E che topi!

Al di là degli avvistamenti segnalati sul web dagli utenti, abbiamo avuto modo di fare incontri ravvicinati con ratti che se la spassavano per le vie cittadine, immortalandone anche uno che di passeggiate non potrà più farne, avendo perso la sua battaglia con un… gatto.

La nostra Cassano, purtroppo, oltre a dover fare i conti con i cinghiali che se la spassano tra murge e foresta, con i cani che periodicamente si riversano nelle vie cittadine in cerca di cibo, con i piccioni che imbrattano centro storico e giardini pubblici, deve farli ora anche con… i topi.

Per l’amministrazione in carica e per le sue asfittiche casse un’ennesima emergenza da affrontare, per la quale non serve certamente cercare colpevoli, ma trovare soluzioni.

 

Tags: ,