Dossier su semplificazione e liberalizzazione mercato dei servizi

Pubblicata l’edizione 2013 del “Dossier sulle imprese e la semplificazione degli oneri amministrativi e la liberalizzazione del mercato dei servizi” (il primo studio è stato pubblicato il 23 gennaio 2012, cfr. “Regioni.it” n. 1957).

Il Dossier – elaborato dalla Segreteria della Conferenza in collaborazione con la Commissione Attività produttive – è diviso in sei sezioni.

  1. Sportello Unico Attività Produttive
  2. Avvio ed esercizio dell’attività
  3. Certificazioni delle imprese e acquisizioni d’ufficio (modifiche al DPR 445/2000) controlli e sanzioni
  4. Comunicazioni Telematiche tra PP.AA. e tra imprese e PP.AA.
  5. Norme sul procedimento amministrativo
  6. Misurazione Oneri Amministrativi (MOA) e altre misure di semplificazione.

Ciascuna sezione contiene una “guida ragionata” delle diverse disposizioni normative con i link diretti agli articoli delle norme citate. Inoltre, continua ad essere riportata tutta la normativa citata del periodo 2008- 2012 e, per semplificarne la lettura, anche gli abstract dei diversi articoli di legge.

“Si è ritenuto opportuno – si legge nella introduzione – predisporre una versione aggiornata del Dossier elaborato lo scorso anno, quale strumento da mettere a disposizione degli Assessori e dei tecnici per agevolare la lettura delle disposizioni introdotte nell’ordinamento in tema di semplificazione, segnalando le recenti innovazioni legislative che in parte hanno contribuito a correggere sovrapposizioni e incoerenze derivanti dalle diverse disposizioni normative previgenti riportate nel precedente Dossier.

Le novità più significative a cui si fa riferimento sono contenute nei decreti “Libera Italia” e “Semplifica Italia” che, oltre ad introdurre interventi diretti di semplificazione, hanno rappresentato l’occasione per instaurare una collaborazione stabile tra Stato, Regioni ed Enti Locali per la definizione degli ambiti di intervento e delle iniziative legislative e/o amministrative più opportune. L’Accordo sottoscritto in Conferenza Unificata lo scorso 10 maggio 2012 e il Tavolo interistituzionale costituito presso la Presidenza del Consiglio, in attuazione dello stesso, sono gli strumenti operativi scelti per attuare la leale collaborazione nonché per attivare le necessarie sinergie fra tutti i livelli di governo in materia di semplificazione”.

Fonte: Regioni.it – Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome – Piccole e Medie Imprese, Sistema Puglia – Redazione Sistema Puglia

 
 
 

About the author

More posts by

 
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi