Parte oggi, lunedì 3 giugno la quarta edizione della rassegna di teatro per le scuole Dr@ma presso il liceo scientifico-classico Leonardo-Platone di Cassano delle Murge.

La manifestazione comincerà alle 17.30 con “Federico sultano battezzato” dei ragazzi del liceo scientifico-linguistico Federico II di Svevia di Altamura (l’adattamento dell’opera è di Lucio Lionetti). A seguire (18.15) toccherà agli alunni dell’istituto comprensivo Marconi-Oliva di Locorotondo, con “Dal pianeta Gaia… alla corte di Bellaria”, ed a quelli dell’ITC Giordano di Bitonto (alle ore 19.30) con “I Miserabili” di Victor Hugo.

L’esordio dei padroni di casa del Leonardo-Platone è pervisto per le ore 21.30 con “Fogli Andalusi”, opera tratta da Federico Garcìa Lorca, e interpretata da Arcangelo Atlante (nel ruolo dello sposo), Samuela Zella (la sposa), Leonardo Laterza (Leonardo), Ivan Barbieri, Antonio Racano e Roberto Dimaggio (che interpreteranno i boscaioli), Francesca Rizzo, Miriana De Bellis, Ornella Dellacicco e Valentina Cecere (le lune), Laura Vittore e Alessandra D’Andrea (le spose), Isabel Guglielmo (il fotografo), Alessia Cassano e Adriana Cassano (i poeti), Doralisa Campanella (la morte), Francesco Colacicco (il giovanotto), Luca Spadavecchia (il prologo), Pierpaolo Marrone e Gianvito Novielli (i chitarristi). La regia dell’opera, le cui referenti sono le professoresse Maria Lassandro e Cettina Novielli, è di Rocco Capri Chiumarulo e Anna Garofalo. I costumi e la scenografia di Rossella Ramunni.

Ricordiamo, infine, che “Fogli Andalusi” ha ottenuto il primo premio nella XIX Rassegna Internazionale del Teatro Classico Scolastico presso il liceo “Cagnazzi” di Altamura.

Come recita la motivazione della giuria, il premio è stato assegnato al “lavoro eccellente per l’interpretazione del testo di Garcìa Lorca in cui, attraverso una serie di innovazioni, sono stati evidenziati brillantemente le risonanze dell’opera. Originale la sceneggiatura, sobria ma curata la scenografia; apprezzabile la ricerca musicale con esecuzione dal vivo in efficace contrappunto con il testo”.

 

Tags: , , ,