Con un giro d’affari che si aggira sui 487 miliardi di euro in tutto il mondo, l’industria della cosmetica e dei prodotti per la cura della persona è tra i più competitivi in Europa. È proprio l’Europa infatti il principale mercato, generando il 50% dei consumi a livello mondiale.

A questo tema la Regione Puglia, sede di un mercato in rapida espansione, dedica un workshop, dal titolo “Industria della cosmetica e cura della persona: principali tendenze ed opportunità di sviluppo sui mercati europei”. Il workshop, organizzato dal servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia con il supporto dello Sprint Puglia, si svolgerà lunedì 16 settembre a partire dalle ore 15,00 a Bari nel padiglione istituzionale della Regione Puglia alla Fiera del Levante (sala convegni, Pad. 152).

L’appuntamento è rivolto alle aziende pugliesi che operano nel settore della produzione di prodotti e servizi per la bellezza, la cura ed il benessere della persona ed è finalizzato a fornire alle imprese pugliesi attive nei relativi comparti produttivi, una serie di notizie ed indicazioni utili per definire e sviluppare le proprie strategie di sviluppo sui principali mercati europei, con particolare riferimento al mercato russo che costituisce uno dei mercati più dinamici in termini di domanda (+ 21% nel periodo 2004-2012).

È dunque un appuntamento imperdibile per aziende pugliesi del settore. In considerazione degli elevati livelli di consumo, infatti, il mercato dei cosmesi e prodotti per la cura della persona è altamente competitivo ed impone sforzi continui ai produttori per innovare l’offerta in linea con le principali tendenze della domanda. Tra le principali tendenze di mercato in atto, in costante crescita è la domanda per prodotti biologici e naturali, il cui giro d’affari globale passerà da 5,8 miliardi di Euro nel 2012 a 10,1 miliardi nel 2018.

Il programma del workshop prevede, in apertura, i saluti istituzionali a cura dell’Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, ed una introduzione ai lavori da parte della Dirigente del Servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia, Giovanna Genchi, cui seguirà una serie di interventi tecnici da parte di esperti di settore e, più nel dettaglio:

  • le tendenze di mercato a livello europeo nel comparto della cosmesi e dei prodotti per la cura della persona, con particolare enfasi sulle tendenze per i prodotti naturali, verranno presentate dal responsabile del dipartimento delle ricerche della società britannica “Organic Monitor”, leader in Europa nelle indagini di settore;
  • il focus sul mercato russo prevede un intervento dedicato da parte del responsabile del settore moda/persona della sede di Mosca (Russia) dell’ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, che presenterà le strategie di penetrazione del mercato russo.

La partecipazione al workshop è gratuita e aperta a tutte le aziende di settore, previa registrazione.

Le aziende interessate a partecipare devono inviare la scheda di adesione, con il profilo aziendale (secondo lo schema allegato), debitamente compilati, via e-mail al Servizio Internazionalizzazione (servizio.internazionalizzazione@regione.puglia.it) e allo SPRINT Puglia (e-mail: c.laricchia@sistema.puglia.it), entro il 12 Settembre 2013.

A chi presenterà la domanda verrà inviata una comunicazione relativa alle modalità di ingresso in Fiera.

Fonte: Ufficio Stampa – Sistema Puglia, Fiera del Levante, Industria, Internazionalizzazione – Redazione Sistema Puglia