Chiuso ufficialmente il festival sabato scorso con la Fiera della Scienza in piazza Moro, CassanoScienza continua presso l’IISS Leonardo da Vinci di Cassano delle Murge: oggi pomeriggio, venerdì 27 aprile, alle ore 16:00, nell’auditorium “Maria Lassandro” dell’istituto scolastico cassanese si terrà la presentazione della raccolta di saggi intitolata “Addicted – Serie TV e dipendenze”.

L’evento, che come dicevamo rientra tra le attività collaterali di CassanoScienza, vedrà la partecipazione di Carlotta Susca, editor, ghost writer e consulente editoriale, e di Michele Casella, giornalista ed esperto di comunicazione. Susca e Casella sono due degli autori dei saggi raccolti nel libro che cerca di analizzare le nuove forme di dipendenza a partire dal complesso fenomeno mediatico delle serie televisive con i conseguenti effetti di omologazione dei comportamenti e negli stili di vita.

Le Serie TV, infatti, spesso rappresentano personaggi in preda alle dipendenze, ma sono a loro volta dipendenti: dal cinema, dalla musica, dal budget. Allo stesso tempo, costringono lo spettatore a una visione compulsiva grazie alla forza delle loro trame e dei protagonisti a cui danno vita, e l’“addiction” del pubblico si manifesta anche sui social media e sui forum online.

“Addicted” esplira varie forme di dipendenza nelle Serie TV: i saggi di questo volume spaziano da “Twin Peaks” a “The Big Bang Theory”, da “Gomorra” a “Stranger Things”, passando per “Fargo”, “Love”, “How I Met Your Mother”, “The Knick”, “Better Call Saul” e numerose altre, per analizzare diversi livelli e tipologie di “addiction” seriale.

Una generazione cresciuta con la TV e le narrazioni audiovisive le utilizza per rintracciare dei percorsi di senso e farne storie da raccontare.

Coordina l’incontro il prof. Luciano Aprile.

 

Tags: , ,