Lunedì 25 settembre prenderà il via, con la Industry Multistakeholder Conference organizzata dalla Presidenza italiana del G7, dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’ICE, la due giorni del G7 Industria e ICT che si svolgerà a Torino nella Reggia di Venaria.

La Industry Multistakeholder Conference mira ad approfondire con i rappresentanti e gli esperti provenienti dal mondo dell’Industria, PMI, Università e Centri di Ricerca le priorità delineate durante il G7 di Taormina dello scorso maggio con riferimento alle tematiche del digitale e a fornire proposte relative agli effetti dell’innovazione tecnologica sulla società e sul mercato.

I lavori (il cui programma integrale è sul sito del Mise) si apriranno alle ore 10.45, presso la Citroniera della Reggia di Venaria, con gli interventi del Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Antonello Giacomelli, il Commissario per l’Agenda Digitale Diego Piacentini, il Presidente e Ad di ICANN Göran Marby e il Direttore per la Scienza, la Tecnologia e l’Innovazione dell’Ocse Andrew Wyckoff, e si articoleranno in quattro sessioni focalizzate sulle PMI e la trasformazione digitale; i Big Data, la libera circolazione delle informazioni e la crescita sostenibile; la cyber security e l’Intelligenza Artificiale.

La Industry Multistakeholder Conference si concluderà alle ore 17.45 con un intervento del Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.

Fonte: Ministero Sviluppo Economico