internet forenseInternet è oggi al centro di ogni business. Tutte le organizzazioni di grandi dimensioni si affidano a Internet per lo scambio di dati, informazioni e conoscenze , sia all’interno che all’esterno , in modo da organizzare e gestire le loro attività. La criminalità organizzata non fa eccezione. Internet é diventato uno strumento importante per le organizzazione criminali, le quali lo usano sempre più per svolgere attività illegali. Fondamentale sviluppare quello che viene denominato “Internet Forensics”, ossia l’insieme di tecniche di indagine che si occupano di Internet come mezzo utilizzato dalla criminalitá organizzata in generale, soprattutto per comunicare e scambiare dati e informazioni.

Dati tecnici del bando

Internet Forensics to combat organized crime

Programma: HORIZON 2020

Identificativo CALL: FCT-04-2015

Data chiusura bando: giovedì, 27 agosto 2015

Obbiettivi

  • Consentire ricerche accelerate dell’enorme quantità di trasferimento dati che si verifica su Internet
  • Scoprire e rendere chiari i dati e le informazioni rilevanti
  • Garantire la privacy di tutti gli utenti di internet

Attività Finanziate

  • Estrarre, confrontare, correlare  ed interpretare le informazioni sospette, i dati e le comunicazioni su internet anche sul deepweb, darknet e altre parti meno facilmente accessibili in rete, attraverso un mandato legale, al fine di scoprire fatti e prove a sostegno delle indagini forensi
  • Proporre strumenti hardware, metodi e linee guida Software

Soggetti ammissibili: Centri di ricerca, studio e formazione | Imprese | Organizzazione No profit | Organizzazione Non Governativa

Budget: € 42,160,000.00

La Commissione ritiene che le proposte che richiedono un contributo tra  3 milioni e  5 milioni di euro permetterebbero di affrontare questo problema specifico in modo appropriato . Tuttavia, questo non preclude la presentazione e selezione delle proposte che richiedono altri importi.

Fonte: Europa 2020