Scadenza adesioni 13 marzo 2018.

ICE-Agenzia organizza la II^ edizione dell’iniziativa dedicata al sostegno delle aziende residenti nelle Regioni c.d. meno sviluppate (Campania, Calabria, Puglia Basilicata e Sicilia) e nelle Regioni cd in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) “Italian Stone Experience in South Italy” a valere sui fondi del Piano Export Sud II.

PERCHÉ PARTECIPARE

L’iniziativa prevede la realizzazione di un programma itinerante per i delegati stranieri da realizzare con la partecipazione ed in collaborazione con le realtà imprenditoriali della filiera tecno-marmifera presenti nelle regioni focus del progetto.

Si prevede il coinvolgimento di circa 25 operatori stranieri che verranno selezionati con il supporto della rete estera dell’ICE-Agenzia.

Per le aziende italiane l’iniziativa sarà un’occasione per entrare in diretto contatto con importanti operatori internazionali individuati nei mercati focus per la filiera tecno-marmifera e per approfondire le potenziali opportunità commerciali e di collaborazione in relazione allo sviluppo delle proprie attività internazionali.

L’iniziativa si rivolge alle aziende locali impegnate nella produzione di tecnologia, utensili e prodotti per l’estrazione, la lavorazione e il trattamento dei materiali lapidei. Gli operatori stranieri – provenienti da Armenia, Bosnia Erzegovina, Croazia, Egitto, Ghana, Iran, Kazakhstan, Pakistan, Romania, Russia, Uzbekistan e Vietnam – verranno coinvolti in un intenso programma di attività con la previsione di:

  • Attività didattiche e di presentazione delle aziende italiane
  • Incontri personalizzati con le aziende italiane aderenti.
  • Visite di impianti delle aziende italiane aderenti.

Fonte: Sezione internazionalizzazione – Sistema Puglia, Piano Export Sud, Politiche per lo Sviluppo, Sezione Internazionalizzazione – Redazione Sistema Puglia