Il 2018 è l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, dedicato dall’UE alla promozione della cultura e alla riscoperta del patrimonio culturale degli Stati membri. In questa occasione si terrà a Bruxelles il prossimo 10 gennaio, presso l’Espace Yehudi Menuhin del Parlamento Europeo, l’incontro dal titolo “La musica e le tradizioni popolari del Gargano”.

L’iniziativa vedrà la partecipazione dei rappresentanti delle autorità locali e di diversi parlamentari europei. A partire dalle ore 19, si esibiranno tre celebri gruppi musicali della tradizione popolare garganica: I Cantori di Carpino, le Mulieres Garganiche e i Tarantula Garganica. L’esibizione musicale sarà preceduta dagli interventi di Elena Gentile (Commissione cultura del Parlamento europeo), di Patrizia Toia (capo delegazione del Partito democratico al Parlamento Europeo), di Silvia Costa (Commissione cultura del Parlamento europeo) e di Alessandro Calaprice (vicepresidente del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo).

La promozione del patrimonio culturale si concluderà con un momento di degustazione delle tipicità della cucina garganica fortemente voluta dal Presidente del Parco Nazionale del Gargano e dai Sindaci di Carpino, San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo.

L’obiettivo dell’Anno Europeo è incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa quale risorsa condivisa, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.

Fonte: Servizio Pugliesi nel Mondo – Pugliesi nel Mondo – Redazione Pugliesi nel Mondo