Torna per il terzo anno consecutivo “Masserie sotto le Stelle”, l’atteso appuntamento serale con la Puglia rurale.

Oggi, sabato 22 giugno, oltre sessanta Masserie Didattiche di Puglia si animeranno a partire dal tramonto. Dal Gargano al Salento, la notte bianca delle Masserie Didattiche permetterà di vivere appieno la tradizione contadina pugliese. Protagonista indiscussa della manifestazione, la rete delle Masserie Didattiche, istituita e riconosciuta con legge regionale n. 2/2008: un circuito virtuoso di aziende agroalimentari ed agrituristiche che hanno implementato le tradizionali attività produttive, con la cultura dell’accoglienza didattico-formativa.

Sono tre le Masserie Didattiche cassanesi che aderiscono all’iniziativa:

  • Agriturismo Amicizia con “La festa della mietitura”: alle ore 18.00 laboratorio didattico “Mietitura e preparazione covoni” (una iniziativa dedicata all’alimento principale della nostra alimentazione, il grano, e alla cultura che intorno ad esso si è sviluppata nei secoli); alle 19.00 laboratorio didattico “Dall’erba al formaggio” (per conoscere la storia del formaggio e capire che la sua bontà ha inizio dall’alimentazione delle mucche); alle 20.30 degustazione di prodotti tipici (cena a base di prodotti tipici) il tutto accompagnato da musica popolare. È obbligatoria la prenotazione.
  • Masseria Chimienti: alle ore 18.00 laboratorio didattico “Il percorso dei 5 sensi” (si visita l’azienda con la guida, si toccano alcune foglie disposte lungo il percorso e si colgono in sequenza le fragranze) e in contemporanea ci sarà il mercatino delle aromatiche in vaso (per ricreare a casa il proprio erbario da giardino); alle 18.30 laboratorio didattico del latte (tradizionale trasformazione del latte in formaggio e ricotta); alle 19.00 laboratorio didattico “Cucina e territorio”; alle 19.30 “Le erbe di San Giovanni”; alle 20.00 “Giochi in campagna”; alle 20.30 degustazione di prodotti tipici. È obbligatoria la prenotazione.
  • Masseria Ruotolo con “Tra Murgia, Storia e Preistoria”: alle ore 18.30 laboratorio didattico “Archeologia sperimentale: calchi di impronte di dinosauri” (preparazione di calchi e di vari strumenti dell’uomo preistorico), a seguire escursione naturalistica nel bosco e battesimo della sella per i più piccoli; alle ore 20.30 degustazione di prodotti tipici. È obbligatoria la prenotazione.

L’evento è organizzato dall’Area Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione Puglia, in collaborazione con l’Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti: il mondo rurale incontra la promozione turistica in una regione che negli ultimi anni ha saputo sostenere e valorizzare la sapienza contadina. Un binomio vincente che da una parte permette di attrarre nuovi e diversificati flussi turistici, dall’altra tutela il prezioso patrimonio rappresentato dalla tradizione rurale, grazie all’azione di conoscenza messa in atto soprattutto verso le giovani generazioni.

Tutte le informazioni dell’iniziativa sul sito www.masseriesottolestelle.com.

 

Tags: , , , , , ,