Un focus sulla ricerca agricola in Puglia e le sfide dell’innovazione verso la prossima programmazione dei fondi comunitari 2014 – 2020.

È un altro dei numerosi appuntamenti del Festival dell’Innovazione (iniziativa dell’Assessorato allo Sviluppo Economico – Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro, l’Innovazione della Regione Puglia e di ARTI) che ha offerto una riflessione sul lavoro svolto dall’Assessorato regionale alle Risorse agroalimentari, finalizzato ad acquisire la domanda di ricerca da parte delle imprese e dei territori.

Il sistema agricoltura, a differenza di altri comparti, sta dando risultati in termini non solo economici. Punto cruciale, le poche risorse disponibili a causa dei vincoli posti dal patto di stabilità che limitano le politiche di sviluppo per il trasferimento della conoscenza.

“Se l’innovazione è il segreto del successo del nostro comparto – ha dichiarato Fabrizio Nardoni, assessore alle Risorse Agroalimentari Regione Puglia – migliorare la qualità dei prodotti resta la vera sfida per essere competitivi sul mercato. Il mondo della ricerca in agricoltura è particolarmente stimolato dai nuovi regolamenti comunitari, in vista della riprogrammazione delle politiche di sviluppo”.

Fonte: ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione – Sistema Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo, Ricerca e Innovazione Tecnologica – Redazione Sistema Puglia