dal team di Murgia Enjoy

(foto Murgia Enjoy)

(foto Murgia Enjoy)

Con un uditorio attento ed incuriosito, fra cui anche i rappresentanti di alcune associazioni e molti che hanno raggiunto Cassano delle Murge per l’occasione, presente nella sala conferenze della Pinacoteca Civica Comunale, si è tenuta venerdì sera la conferenza “La transumanza e i suoi tratturi” organizzata dall’associazione culturale Murgia Enjoy e resa possibile grazie all’impegno ed alla disponibilità dei soci e di importanti e qualificati esperti che sono intervenuti a titolo puramente gratuito e motivati esclusivamente dalla passione per il territorio condividendo appieno le finalità associative di Murgia Enjoy.

Ha aperto la conferenza Leonardo Losito, Presidente di Murgia Enjoy, che, spiegando gli scopi associativi, ha esposto le attività già intraprese ed i nuovi progetti con cui l’associazione intende valorizzare e promuovere il territorio e l’ambiente. Ha voluto, inoltre, sottolineare che la conferenza rappresenta solo un punto di partenza e che, visti gli importanti temi ed i contatti già ricevuti, proporrà in futuro ulteriori incontri per approfondire l’argomento anche in chiave di tutela ambientale. “Conoscere per apprezzare e tutelare” quindi è stato il messaggio del Presidente facendo notare che Murgia Enjoy, grazie al contributo dei vari soci (fra i quali speleologi, referenti sanitari, interprete, studenti universitari, ecc.), è un valido riferimento per chi vuol conoscere il territorio, opportunamente illustrato e con una competenza, una serietà ed un impegno unici che permettono di attirare settimanalmente l’attenzione dei veri amanti del territorio e svolgendo ogni iniziativa nel pieno rispetto delle attuali normative e di tutti i partecipanti.

Losito ha ringraziato per la sua partecipazione e per il suo impegno il Sindaco di Cassano, insegnante Vito Domenico Lionetti, presente per tutta la conferenza e che ha sottolineato l’importanza che i giovani di oggi possano godere dell’opportunità di vivere la natura come lo è stato per lui ricordando, anche con un pizzico di nostalgia, le passeggiate che da bambino gli permettevano di giocare all’aria aperta. Il Sindaco ha apprezzato e sottolineato l’importanza che tali attività vengano proposte gratuitamente e per passione mostrando interesse, non solo come cittadino, ma anche come insegnante, per le vicende che hanno influenzato il territorio.

Si è poi dato il via ad una serie di impeccabili interventi, che certamente meritavano maggior tempo anche in considerazione del materiale prodotto da ogni relatore, e che hanno trattato l’argomento sotto l’aspetto umano, culturale, geologico, architettonico e climatico.

Con grandissima professionalità, e facendo trasparire la passione e l’interesse per il territorio, hanno relazionato Jacopo Di Modugno (studente del Corso di Laurea in Scienze Turistiche presso l’Università del Molise), Pierluigi De Santis (giornalista e scrittore), Marco Tassielli (geologo), Roberto Pastore (architetto), Marco Petruzzelli (geologo e paleontologo). I vari relatori hanno dimostrato che Cassano rappresentava nei periodi della transumanza una tappa comoda prima dell’arrivo nell’arco jonico e che oggi Cassano può rappresentare un luogo di incontro per gli interessati all’argomento.

Durante la serata sono stati proiettate quasi duecento immagini sul tema raccolte dai vari relatori oltre ad altri filmati che hanno documentato le precedenti attività associative suscitando molto interesse tra il pubblico.

(foto Murgia Enjoy)

(foto Murgia Enjoy)

Fra questi documenti anche un trailer di un documentario frutto di otto mesi di riprese che il Dott. Francesco De Noia della Rvm broadcast di Matera, giunto per l’occasione, ha concesso di proiettare apprezzando l’iniziativa e sottolineando l’importanza delle storie legate alla transumanza, delle vicende di mandriani che conducono il bestiame lungo le vie dell’acqua, dai pascoli estivi di altura a quelli invernali di pianura passando anche dalle nostre terre. Il trailer ha fatto apprezzare immagini che raccontano di un paesaggio mutevole punteggiato dai tratturi regi attraversati dalle mandrie che sin dalle prime luci dell’alba prende vita, di pascoli erbosi, di sorgenti, di sapori e di profumi dei luoghi attraversati.

Di grande vanto per l’associazione anche la presenza della Prof.ssa Anna Angela Di Cillo, mezzosoprano ed insegnante di recitazione, di arte scenica e di canto lirico, anch’essa intervenuta gratuitamente e che ha recitato i versi della poesia “I pastori” di Gabriele D’Annunzio.

La conferenza si è conclusa ben oltre le ore 21, grazie alla disponibilità degli impiegati nella biblioteca, Sig. Gemmato e Sig.ra Giove, non potendo purtroppo proporre la prevista simulazione dell’intervista rilasciata per l’occasione dal Prof. Rossano Pazzagli, docente di Storia moderna e di Storia del territorio presso l’Università del Molise che l’associazione spera di poter ospitare per le future conferenze.

La conferenza ha permesso di rievocare il ruolo di elementi molto importanti per l’evoluzione dell’uomo, riflettendo sull’importanza di tramandare le testimonianze di un passato che ci ha concesso di essere quello che oggi siamo, che ci consente di definire la nostra identità di persone e di comunità, che con tutto il patrimonio che lo comprende, ci appartiene ed è parte di noi.

Murgia Enjoy ha voluto ancora una volta offrire un importante servizio alla comunità ed al territorio con un contributo gratuito, ma anche con la speranza che nella predisposizione dei futuri bilanci comunali si consideri la possibilità di destinare una maggiore attenzione alle future iniziative proposte.

L’evento non si conclude con la conferenza ma prosegue nelle prossime domeniche, 28 febbraio e 6 marzo, con ben due eventi escursionistico-culturali che, ripercorrendo i tratturi, rievocheranno una parte importante di storia del nostro territorio cassanese. Un vero e proprio viaggio nel passato, nelle tradizioni, nella cultura e nella religiosità delle genti d’Abruzzo, Molise e Puglia che da sempre hanno legato la loro vita alla pastorizia transumante.

Il ringraziamento di Murgia Enjoy ai relatori ed a tutti i presenti ai quali va il merito del successo dell’incontro.

 

Tags: , ,