di Francesca Marsico

“L’ambiente è salute” a scuola di stili di vita sani ed equilibrati con il pediatra Vito Romanelli per parlare di “Pandemia silenziosa”, ossia quelle malattie cronico-degenerative che comprendono anche i tumori di fronte a cui ci sentiamo spesso impotenti e sconfitti.

Se ne parlerà mercoledì 7 febbraio alle 17:30 nella Sala Consiliare del Comune, in piazza Rossani. L’appuntamento in sala consiliare è l’apice di un percorso formativo cominciato con le classi IV Senza Zaino e V dell’istituto comprensivo “Perotti-Ruffo”, all’interno del progetto di educazione ambientale ed alla salute.

«Si tratta – spiga Annalisa Posa, una delle docenti promotrici dell’incontro, – di uno dei percorsi di sensibilizzazione e di prevenzione sul nostro territorio, che il pediatra Romanelli ha cominciato a proporre e promuovere all’indomani dei due anni del Corso Nazionale sulle malattie legate all’ambiente della Fimp (Federazione Italiana Medici Pediatri), che gli hanno valso la qualifica di Formatore per le Malattie legate all’Ambiente.

Da qui il Progetto, che si sta articolando in diverse fasi: incontri a scuola con gli alunni delle classi aderenti, un momento di riflessione e approfondimento per i docenti (tenutosi giovedì 18 gennaio nella sede di via Gramsci)».

In particolare, si parlerà anche dei campi elettromagnetici, generati da smartphone, tablet, TV, PC, forni a microonde, e degli effetti sull’organismo umano di adulti, bambini e sulle future generazioni.

 

Tags: , , , ,