bandiere-unione-europeaQuello dello sport è nell’UE un importante settore economico a pieno titolo, con una quota dell’economia nazionale comparabile a quella dell’agricoltura, della silvicoltura e della pesca combinate. Inoltre, il suo peso pare destinato ad aumentare in futuro.

Nel complesso, il settore dello sport produce il 2% del PIL complessivo dell’UE, mentre l’occupazione complessiva generata dalle attività sportive è di 7,3 milioni di unità, pari al 3,5% dell’occupazione complessiva nell’UE. Nonostante queste cifre impressionanti, l’impatto economico delle industrie dello sport è spesso sottovalutato.

Per ribadire il ruolo delle industrie sportive quali volano dell’economia il Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani e la Commissaria Androulla Vassiliou hanno copresieduto la riunione ad alto livello degli stakeholder sull’impatto dello sport e delle industrie sportive.

La riunione intendeva fare un bilancio dei progressi realizzati dopo la prima riunione dell’industria europea di articoli sportivi svoltasi il 21 gennaio 2014. Inoltre, la riunione ha offerto l’opportunità di presentare un piano d’azione portato avanti dall’industria relativo all’impatto economico dello sport e alle industrie dello sport. Nella sua allocuzione Antonio Tajani ha ribadito il ruolo dello sport quale importante leva dell’innovazione, della competitività industriale e dell’occupazione.

Fonte: Commissione Europea – Sistema Puglia, Sportello Europa – Redazione Sistema Puglia