(foto Murgiabasket Cassano)

(foto Murgiabasket Cassano)

La Murgiabasket non va in vacanza: luglio è stato teatro di due manifestazioni a cui hanno partecipato i cestisti cassanesi.

Dal 4 al 9 luglio ragazze e ragazzi under 13, nati nel 2003/04, hanno partecipato al torneo Porta del Salento, manifestazione che ha visto la partecipazione di 16 squadre tra cui Roma e una squadra della Moldavia. I tre atleti di Cassano che hanno partecipato al torneo sono: Angelica Mastronardi, Giuseppe Luiso e Carmen Casamassima, aggregati alla squadra della Murgiabasket Santeramo che si è classificata al 9° posto.

i ragazzi impegnati nel torneo Ministars di Roseto degli Abruzzi con il coach Filippo Quinto (foto Murgiabasket Cassano)

i ragazzi impegnati nel torneo Ministars di Roseto degli Abruzzi con il coach Filippo Quinto (foto Murgiabasket Cassano)

Dal 18 al 22 luglio è andato di scena il 25° torneo Ministars, manifestazione che si è svolta a Roseto degli Abruzzi (Teramo). In questo caso i ragazzi della Murgiabasket Cassano, Mattia Quinto (2006), Cristian Piscitelli (2006), Giuseppe Guida (2006) e Marco Capasso (2007), sono stati aggregati alla Pielle Matera e hanno partecipato al torneo ottenendo un buon 5° posto frutto di 3 vittorie (contro i teramani dell’Atri Pineto, il Malnate Varese e la Magic Chieti) e 1 sconfitta (contro i padroni di casa di Roseto). Peccato per la compagine Pielle/Murgiabasket che, ottenuto lo stesso punteggio di Malnate Varese e Roseto degli Abruzzi, è stata costretta a disputare la finale 5° e 6° posto contro la Magic Chieti a causa della differenza canestri che ha punito i ragazzi appulo-lucani.

Non solo sport per i ragazzi che sono stati ospitati dalle famiglia rosetane: la mattina sono stati impegnati al mare fra divertimento e socializzazione e la sera tutti insieme alle sagre organizzati dalle famiglie!

La Murgiabasket Cassano si dice contenta dei risultati ottenuti in un anno di sacrifici e collaborazione con altre società vicine e amiche all’insegna della crescita sportiva e sociale dei propri tesserati.

Appuntamento, adesso, alla stagione 2016/2017.

 

Tags: