(foto Murgiabasket Cassano)

Si avviano alla conclusione i campionati Under 16, Under 15 e Under 13 che lasciano non pochi rimpianti alla Murgiabasket Cassano: i cestisti cassanesi hanno raggiunto il secondo posto nei campionati per gli Under 16 (alle spalle dello Sporting Club Bitonto) e Under 15 (dietro i pari età della Virtus Bitonto), mentre i ragazzi Under 13 sono ancora a secco di vittorie dopo il girone di andata.

I ragazzi della Murgiabasket Cassano in questa stagione sono stati protagonisti anche alle finali regionali del torneo Join The Game, che ha visto una squadra Under 14 (composta da Emily Chierico, Angelica Mastronardi e Carmen Casamassima) e una Under 13 (Carmen Casamassima, Irina Xleshi e Graziana Lassandro) partecipare alla kermesse regionale con risultati soddisfacienti.

La Murgiabasket Cassano si appresta ora ad affrontare altri tornei in Puglia e non solo.

Il 13, 14 e 15 aprile gli aquilotti cassanesi, nati nel 2006/07, saranno impegnati nel torneo nazionale organizzato dalla Rainbow Aprilia (LT) dove fra le 37 squadre partecipanti figura la squadra compagine cassanese inserita nel Girone I con Basket Club Nettuno, squadra che ospiterà i ragazzini cassanesi, Boys 90 Fiumicino e Olimpia Roma. Soddisfatto il responsabile del centro murgiano, il quale sottolinea che dopo l’esperienza dei ragazzi associati ad altri centri pugliesi e lucani, il torneo di Pasqua sarà la prima esperienza con tutti ragazzi Murgiabasket e non solo. Infatti altri tre componenti cassanesi: Cosmo Cice, Algert Cereku e Luca Lionetti, parteciperanno allo stesso torneo aggregati agli amici dello Sporting Club Bitonto. Alla fine saranno 15 i ragazzi che faranno parte alla manifestazione laziale.

La manifestazione sarà anche occasione di aggregazione e socializzazione per i ragazzi, i quali saranno ospitati dalla squadra di Nettuno (Roma).

Come preparazione al torneo, domenica 9 aprile ci sarà un triangolare con i pari età della Pielle Matera e del Brindisi, organizzato dalla società lucana e dove i ragazzi potranno verificare la condizione fisica e tecnica prima dell’evento romano.

La squadra che parteciperà alla manifestazione sarà composta da: Mattia Quinto (2006), Cristian Piscitelli (2006), Gabriele Campanale (2006), Alessio Sasanelli (2006), Michele Calò (2006), Giuseppe Guida (2006), Marco Gravinese (2006), Luca Ditoma (2007), Alessandro Pestrichella (2007), Alessandro Castellana (2007), Marco Capasso (2007) e Giorgio Giandomenico (2007). A guidare la compagine cassanese sarà coach Filippo Quinto con il supporto dell’aiuto-istruttore Graziana Disabato.

A fine mese, inoltre, si svolgerà un torneo in quel di Bitonto riservato alla categoria Under 13 che vedrà la partecipazione di Sporting Club Bitonto, AGSD Toritto, Murgiabasket Cassano, Ballers Molfetta e squadre provenienti dal Lazio (Aprilia e Anzio) e dalla Lombardia (Brescia e Cardano al Campo). La squadra cassanese ospiterà la squadra bresciana. Altro motivo di orgoglio per la società cassanese la quale si adopera a 360° per la crescita sportiva e sociale dei propri iscritti.

I tornei coinvolgono anche i più piccoli: infatti nel mese di marzo la Murgiabasket, con i propri scoiattoli nati nel 2009/2010, ha partecipato al torneo di Corato dove, insieme ad altre 11 squadre provenienti da tutta la Puglia e dalla Basilicata, i ragazzi si sono cimentati in gare di 3vs3 e la squadra cassanese, inserita nel girone con Lions Bisceglie, Pielle Matera e Roubor Brindisi, hanno ottenuto il 2° posto e successivamente, dopo aver incontrato i padroni di casa del Corato e i pari età dell’UDAS Cerignola, hanno ottenuto un buon 7° posto, considerando la massiccia presenza di ragazzini nati nel 2010 e il fatto che molti erano alla prima esperienza.

Tra la prima e la seconda fase i ragazzini hanno pranzato insieme alle altre squadra con la presenza dei soli istruttori.

Nella stessa domenica i ragazzi nati nel 2008/2009 sono stati impegnati in un quadrangolare insieme alle squadre di Toritto, Grumo e Santo Spirito, organizzato dalla squadra barese e tenutosi nel palazzetto del rione San Pio.

Maggio e Giugno saranno altri 2 mesi pieni di tornei e manifestazioni che vedranno impegnati i ragazzi cassanesi in giro per la Puglia e l’Italia…

Orgoglioso il responsabile Filippo Quinto, il quale pone sul primo piano la possibilità che viene data ai ragazzi nell’affrontare le manifestazioni in giro per l’Italia quali Varese dal 2 al 6 gennaio, Aprilia dal 13 al 15 aprile, Bitonto dal 28 aprile al 1° maggio ed altri che attualmente non vuole rivelare per non distrarre i propri ragazzi dai numerosi impegni che li attendono.

 

Tags: