(foto Murgiabasket Cassano)

Dal 18 al 21 maggio la Murgiabasket Cassano è stata impegnata a Minerbio, in provincia di Bologna, nel il 1° Memorial Peppino Alberti, manifestazione riservata alla categoria Scoiattoli (ragazzi nati nel 2006/07) che ha visto la partecipazione di sei squadre: oltre alle squadre organizzatrici dell’A.MI.CA. Minibasket e dell’US Altedo Basket School, erano presenti la Virtus Bologna, la Fortitudo Bologna, il Sant’ Agata Bolognese e il team Pielle/Murgiabasket.

Quest’ultimo era formato da sei ragazzi materani e sei cassanesi (Mattia Quinto, Cristian Piscitelli, Giuseppe Guida, Marco Gravinese, Marco Capasso e Alessandro Castellana) guidati dal coach della Pielle Matera Luciano Cotrufo e dal collega cassanese Filippo Quinto.

La squadra si è ben comportata classificandosi al 2° posto alle spalle della Virtus Bologna.

Le squadre dopo aver disputato il girone all’italiana, in cui tutte si sono incontrate tra di loro, si sono classificate come segue:

  1. Virtus Bologna (5 vittorie – 0 sconfitte)
  2. Pielle/Murgiabasket (4 vittorie – 1 sconfitta)
  3. A.MI.CA. Minibasket (3 vittorie – 2 sconfitte)
  4. Fortitudo Bologna (2 vittorie – 3 sconfitte)
  5. Sant’Agata Bolognese (1 vittoria – 4 sconfitte)
  6. US Altedo Basket School (0 vittorie – 5 sconfitte)

Al termine del girone, le prime quattro classificate si sono affrontate nelle semifinali secondo il seguente ordine: 1ª contro 4ª e 2ª contro 3ª.

La Pielle/Murgiabasket ha dunque incontrato in semifinale l’A.MI.CA. Minbasket: le due formazioni hanno disputato una gara molto avvincente con continui capovolgimenti di risultato, ma alla fine il team guidato dal duo Cotrufo-Quinto ha avuto la meglio.

La finale ha visto i ragazzini murgiani/materani lottare contro la corazzata bolognese non riuscendo a prevalere e arrivando così al secondo posto.

Coach Filippo Quinto esprime tutta la propria soddisfazione per il risultato ottenuto ma soprattutto per quanto i ragazzi hanno dato ed espresso sul campo: specialmente i cassanesi, che hanno lottato su ogni pallone contro compagini molto importanti nel mondo cestistico. Altra nota positiva è data, come di consueto dalla socializzazione e dalla condivisione: i ragazzi cassanesi hanno condiviso questa esperienza con gli emiliani grazie alle famiglie bolognesi che li hanno ospitati all’insegna dello sport sano, del divertimento e dell’aggregazione. Hanno avuto la possibilità di visitare Bologna con i suoi importanti monumenti come la Torre degli Asinelli e piazza Maggiore.

Altra occasione di festa è stato il poter festeggiare, tutti insieme, il compleanno di tre ragazzini bolognesi.

Andando un po’ più indietro nel tempo, domenica 21 aprile, i piccoli cestisti murgiani, nati nel 2010/2011, accompagnati dall’istruttore Giuseppe D’Ambrosio sono stati impegnati nella manifestazione organizzata dalla federazione pallacanestro e svoltasi al Palaflorio di Bari, il Memorial Federici, che ha coinvolto tutti i centri minibasket della provincia di Bari.

Guardando, infine, al futuro più immediato, sabato 27 maggio le ragazze della Murgiabasket Cassano (Laura Casamassima, Emily Chierico e Angelica Mastronardi) saranno impegnate nelle finali regionali Under 15 del Join the Game, manifestazione che vede impegnate squadre composte da tre giocatrici ciascuna, organizzata dalla Federazione.

Venerdì 2 giugno, poi, gli scoiattoli, nati nel 2008/09, saranno impegnati in un torneo organizzato dal CM Santo Spirito che vedrà la presenza di dodici squadre in un torneo che si svolgerà a San Pio, quartiere di Bari.

Tutte queste attività stanno a dimostrare che la Murgibasket Cassano opera nell’interesse di tutti i gruppi, maschietti e femminucce, dai più grandi ai più piccoli!

 

Tags: