Murgiabasket Cassano e Pielle Matera insieme al torneo di Varese (foto Murgiabasket Cassano)

Durante le festività Natalizie, i ragazzi della Murgiabasket Cassano sono stati impeganti in 2 tornei: la squadra cassanese, in collaborazione con la Pielle Matera, ha partecipato alla 14ª edizione di “Giochiamo a minibasket”, manifestazione organizzata dalla società Pallacanestro Varese riservata ai ragazzi nati nel 2006/2007, che si è svolta nei comuni di Varese, Malnate, Daverio e Gazzada dal 2 al 5 gennaio ed ha visto la partecipazione di 12 squadre provenienti da Lombardia, Liguria (Pallacanestro Genova), Piemonte (Paffoni Omegna), Friuli (Pallacanestro Trieste) e appunto la compagine Appulo-Lucana.

La manifestazione prevedeva la presenza di quattro gironi da tre squadre con la Pielle Matera/Murgiabasket Cassano inserita nel girone C con CMB Daverio e Lakersharks Leggiuno.

La squadra guidata da Filippo Quinto e Luciano Cotrufo si è classificata prima nel girone grazie alla doppia vittoria per 39-31 contro Daverio e 26-18 contro Lakersharks Leggiuno.

Garantitosi l’accesso ai quarti, la Murgiabasket ha ceduto al Paffoni Omegna per 38-32 e successivamente ha battuto per 28-27 la Pallacanestro Genova raggiungendo finalina per il 5° e 6° posto.

Nella giornata conclusiva si sono disputate le finali, nella cornice del pala A2A, “casa” della squadra di serie A1 Pallacanestro Varese, con la squadra locale che si è aggiudicata il torneo battendo la Pallacanestro Trieste. Il 3° posto è stato raggiunto dalla squadra di Malnate che ha avuto la meglio sulla Paffoni Omegna.

La compagine Pielle/Murgiabasket si è dovuta accontentare del 6° posto a causa la sconfitta per 29-26 contro Gazzada giunta appunto 5ª. La classifica si completa con Daverio 7°, Pallacanestro Genova 8°, 9° posto per Lakersharks Leggiuno, 10ª classificata Valceresio, chiudono 11° Luino e 12° Cardano al Campo.

in visita a Volandia (foto Murgiabasket Cassano)

La Murgiabasket Cassano ringrazia la squadra e le famiglie di Cardano al Campo, paesino di 14mila abitanti vicino Gallarate, per aver ospitato i ragazzi in un contesto di sport, socializzazione e aggregazione. Infatti, oltre alla manifestazione sportiva i ragazzi, cordinati dal duo Luciano Cotrufo (Pielle Matera) e Filippo Quinto (Murgiabasket Cassano), hanno potuto visitare il museo degli aerei (Volandia) situato nei pressi dell’aereoporto di Malpensa e assistito alla gara di Champions Cup di basket tra Pallacanestro Varese e Ventispils Riga (Lettonia) con presentazione delle squdre all’intervallo tra il 2° e 3° quarto.

Il responsabile del centro cassanese, Filippo Quinto, soddisfatto della prestazione dei ragazzi, ringrazia tutte le famiglie lombarde per l’ospitalità resa e le famiglie dei ragazzi che hanno partecipato al torneo, oltre alla Pielle Matera, che grazie a questa collaborazione permette ai cestisti cassanesi di partecipare a manifestazioni oltre i confini pugliesi.

I ragazzi Murgiabasket, che hanno partecipato sono: Marco Capasso, Giorgio Giandomenico, Giuseppe Guida, Cristian Piscitelli, Mattia Quinto e Alessio Sasanelli.

la selezione Azzurrine Puglia (foto Murgiabasket Cassano)

Nella stessa settimana (3-8 gennaio) si è svolto il torneo di Gallipoli (LE) organizzato dalla Federazione con la presenza della selezione Under 14 (atlete nate nel 2003) Azzurrine Puglie delle cui file faceva parte la cassanese Emily Chierico. La selezione Pugliese ha concluso la manifestazione al 2° posto grazie alle vittorie nel girone contro le pari età della Familia Schio, Pallacanestro San Martino e De Florio Taranto, per poi sconfiggere in semifinale le ragazze di Cercola.

La rappresentativa si è dovuta arrendere in finale contro la squadra della Reyer Venezia.

Questi risultati e la convocazione di Emily Chierico nella Selezione pugliese gratificano la Murgiabasket, ripagando la stessa degli sforzi fatti per mandare avanti un progetto in una disciplina non del tutto entrata nella mentalità di Cassano e dei cittadini.

 

Tags: , ,