Oltre 2,3 milioni di euro per rafforzare le attività in 16 Laboratori urbani, con una dote di 150 mila euro ciascuno per Biccari, San Nicandro Garganico e Troia, in provincia di Foggia; Barletta nella BAT; Altamura, Corato, Molfetta e Terlizzi, nella città metropolitana di Bari; Aradeo, Cutrofiano, Gallipoli, Leverano, Matino e Otranto, in provincia di Lecce; Grottaglie e Mottola, in provincia di Taranto.

“Potenziamo la rete dei Laboratori Urbani esistenti, allargando il processo di miglioramento funzionale e strumentale di questi spazi diventati campi di energia positiva per le comunità in cui si sono inseriti, dando nuova vita a immobili in disuso”, dice l’assessore regionale alle Politiche giovanili, Raffaele Piemontese, commentando gli esiti del bando scaduto a marzo scorso e rivolto ai Comuni già titolari di un Laboratorio Urbano e non beneficiari dei fondi della precedente edizione di “Laboratori Urbani in Rete”.

Con questa nuova edizione, si mobilitano 2.374.394 euro, attingendo alla sub-azione 9.14 del PO FESR 2014-2020, dedicata agli “Interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili in collegamento con azioni di animazione sociale e partecipazione giovanile”.

In tutto, salgono a 66 i Laboratori Urbani che, a partire dal 2016, sono stati finanziati per potenziarne gli spazi esistenti, certificarne la qualità in termini di accessibilità, vitalità, sostenibilità economica e vocazione all’inclusione sociale.

Un’azione delle Politiche giovanili pugliesi che è stata destinataria di importanti riconoscimenti nazionali ed europei, ultimo tra i quali l’inserimento degli spazi per i giovani pugliesi tra le best practice europee all’interno dello studio “Taking the future into their own hands”, pubblicato dalla Direzione generale Istruzione, gioventù, sport e cultura della Commissione Europea.

“Visto l’entusiasmo che ha suscitato – ha dichiarato Piemontese – stiamo svolgendo una ricognizione delle risorse per estendere la misura ad altri Comuni e laboratori”.

Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia – Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo – Redazione Sistema Puglia