Con l´input del Governo a diversificare l´economia dello Stato, Minas Gerais è in procinto di formare un nuovo polo farmaceutico nell’area metropolitana di Belo Horizonte.

Secondo Joao Paulo Braga, il sovrintendente del sistema produttivo locale del Sottosegretariato di Stato dell´Industria, del Commercio e Servizi, gli investimenti del Governo per rafforzare il settore delle biotecnologie si verificano in tre assi principali. Il primo è la fornitura di manodopera attraverso la formazione e la promozione di corsi. La seconda azione è la promozione di innovazione e nuove tecnologie, con investimenti nei centri di ricerca. Il terzo punto cardine è la concessione di aree idonee per lo sviluppo del settore. Per questo, i contributi pubblici vengono erogati per il miglioramento delle infrastrutture e dell’ecosostenibilità delle aziende.

Il Governo crede nel potenziale di crescita del settore farmaceutico vista la presenza di un discreto numero di aziende nello Stato. La Grande Belo Horizonte ha inoltre il vantaggio di essere una zona logistica molto ben attrezzata e di avere una maggiore disponibilità di professionisti qualificati. Infatti, è in forte sviluppo il settore nell’economia del Minas Gerais. Nel periodo gennaio-agosto 2012, le esportazioni di prodotti farmaceutici sono pari a US 34,33 milioni di dollari, in aumento dell’85,48% rispetto allo stesso periodo 2011.

Fonte: Associazione delle Camere di Commercio Italiane all´Estero (CCIE) – Sistema Puglia, Internazionalizzazione – Redazione Sistema Puglia