Nell’ultima edizione di Panorama, magazine della Commissione europea numero 64, si festeggia il 30° anniversario della creazione della politica di coesione con due contenuti speciali. Uno sguardo ai cinque periodi di programmazione passati mostra, attraverso mappe e infografiche, come la politica e le regioni di cui è al servizio si siano evolute nel tempo. In evidenza, inoltre, 30 progetti emblematici da tutti gli Stati membri, che dimostrano l’ampiezza e l’efficacia degli investimenti compiuti.

Il profilo regionale si concentra sulla Renania settentrionale-Vestfalia in Germania, con vari profili di progetti e un’intervista con il prof. Andreas Pinkwart, ministro per gli Affari economici, l’innovazione, la digitalizzazione e l’energia della regione. Lente di ingrandimento, poi, sul sostegno del FESR alle PMI, le valutazioni sull’impatto territoriale e il nuovo vademecum della Commissione per l’integrazione delle persone provenienti da un contesto migratorio. In un’altra sezione, focus sulla collaborazione fra UE e Norvegia, Islanda e Liechtenstein attraverso l’accordo sullo Spazio economico europeo.

Tra le pagine, anche un’intervista con Jacques Mézard, ministro francese per la Coesione territoriale, che esamina l’impatto passato, presente e futuro della politica di coesione in Francia.

La rubrica «Con parole proprie» include contributi dalla Toscana, dal Brandeburgo e dall’associazione delle Città dell’arco atlantico, mentre la sezione progetti fa un salto in Estonia, Austria e Grecia.

Fonte: Europuglia