di Lorena Liberatore

nella biblioteca comunale a palazzo “Miani-Perotti” la presentazione di “Mi formo e lavoro” (foto di Lorena Liberatore)

Si è tenuto venerdì pomeriggio l’incontro di presentazione per “Mi Formo e Lavoro”, alle 18.15 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica, l’Avviso Pubblico della Regione Puglia relativo all’iniziativa dedicata alle persone disoccupate: percorsi di formazione finalizzati a far acquisire competenze professionali immediatamente spendibili sul mercato del lavoro.

L’incontro è stato presieduto da Alex Abate e Andrea Lotito, esperti in progettazione di percorsi formativi, e dall’associazione culturale “Nicolaus” (che ha organizzato l’evento con il sostegno del patronato Epas di Cassano delle Murge), presente a Bari dal 2003 con azioni di sostegno per bambini disagiati, collaborazioni con il Policlinico di Bari, eventi di promozione e divulgazione culturale, e attenzione, in particolare, al mondo dei bambini e ai bisogni della famiglia.

Ha subito preso la parola il Dott. Abate, uno dei responsabili del progetto, che ha sottolineato come oggi sia indispensabile puntare su una formazione che dia valore e concrete opportunità ai corsisti; ha raccontato le sue esperienze di ricollocazione professionale (ritrovatosi improvvisamente senza lavoro e non riuscendo a ottenerne un altro, ha deciso di tentare la fortuna negli Stati Uniti: spendendo una consistente parte degli ultimi risparmi accumulati) che si sono rivelate vincenti dopo aver acquisito nuove competenze, anche nel campo del Social Media Marketing. Ha, quindi, portato la propria esperienza, per dire, a giovani e non, che c’è sempre una soluzione, basta lottare e credere in sé stessi.

Al riguardo, rimane un po’ perplesso chi, non avendo l’opportunità di investire economicamente all’estero, ma avendo accumulato già svariati titoli formativi, non sa bene cosa fare ancora per dare la giusta svolta alla propria vita.

Ha poi proseguito il Dott. Lotito, il quale ha spiegato come il progetto, che sarà prossimamente delineato nei particolari attraverso il sito internet Puglia Sviluppo, vedrà la nascita di diversi corsi professionali, e con particolare attenzione anche agli utenti con indennità di frequenza. Tali corsi verranno attuati anche grazie alle preferenze indicate dagli eventuali corsisti interessati.

Non a caso, a richiesta è stata distribuita una scheda sulla quale poter indicare i corsi professionali di preferenza. Per ulteriori informazioni è disponibile a Cassano anche lo sportello EFAP (Ente di Formazione per l’Addestramento Professionale) in via Fratelli Rosselli 19, dal lunedì al venerdì, dalle ore 17:00 alle 19:00.

Un’occasione, quindi, un’opportunità per chi non ha e non trova lavoro, in un periodo storico in cui vale la pena tentare tutte le possibilità, ma senza mai trascurare le proprie attitudini e capacità. Perché, in realtà, fare un lavoro che dà gratificazione e serenità è la miglior medicina per una lunga giovinezza/salute, ma un lavoro che ci causa disagio e dolore emotivo è spesso causa di altri mali.

 

Tags: , ,