logo-parco-alta-murgiaIl Parco nazionale dell’Alta Murgia ha attivato, a partire dal 1° luglio 2013, il servizio di avvistamento incendi da torrette concesse in uso gratuito dalla Regione Puglia e da presidi a terra in agro di Cassano delle Murge e di Minervino Murge. Nelle more dell’acquisizione di una torretta AIB da parte della Provincia di Bari è inoltre attivo un presidio a terra in agro di Altamura.

Di seguito sono indicati i punti di avvistamento e le associazioni di volontariato a cui i punti sono stati assegnati.

Pubblica Assistenza Cassano delle Murge O.N.L.U.S.: Vedetta Albero sole – Cassano-Santeramo Lega per l’abolizione della Caccia Sezione Puglia Molfetta: Torretta Ruvo 12 – Ruvo; Torretta Montechiancaro – Altamura Associazione di Volontariato Guardie Ambientali: Vedetta Lama Corriera – Altamura ANUU A.M.I.C.A. O.N.L.U.S. delegazione provinciale di Gravina: Torretta Senarico Piccolo – Spinazzola; Torretta Corato 12 – Corato La Torre Onlus: Vedetta Lama Cupa – Acquatetta Minervino Croce Verde Italia: Parisi Vecchio – Altamura; Lama Giulia – Altamura.

Il servizio di avvistamento è attivo h 24 e la responsabile del servizio AIB per il Parco è la dott.ssa Chiara Mattia reperibile al n.ro 328 3922402.

“L’esperienza condotta in questi ultimi anni – dichiara il direttore dell’Ente, Fabio Modesti – ha confermato la validità del servizio di prevenzione mediante avvistamento in quanto consente di ridurre fortemente i tempi di intervento e le superfici percorse da fuoco. I dati confermano infatti che negli scorsi due anni sono aumentati gli eventi, ma si sono drasticamente ridotte le superfici boschive e pascolive percorse da fuoco. Crediamo che la sinergia delle forze di tutti gli Enti coinvolti nella prevenzione e repressione incendi e delle Associazioni di volontariato che svolgono un significativo servizio di supporto possa essere lo strumento più efficace per proteggere il nostro territorio”.

 

Tags: , , ,