Scade il 19 aprile 2018 l’avviso di selezione di un esperto per l’unità tecnica di supporto del Programma di Conversione del Debito Italo-Albanese. Cercasi, in particolare, un esperto in gestione e monitoraggio dei programmi di Cooperazione allo Sviluppo.

Il Contratto, a tempo determinato con possibilità di proroga (12 mesi, comprensivi di un periodo di prova di 60 giorni), sarà conferito per il ruolo di co-direttore – insieme all’omologo albanese – all’interno dell’Unità Tecnica di Supporto (Technical Support Unit) costituita nell’ambito del Ministero delle Finanze albanese per l’attuazione del Programma di Conversione del Debito, previsto dal vigente Protocollo di Cooperazione Italo – Albanese per un totale di 20 milioni di Euro (Fase I) e di altri 20 milioni di Euro (Fase II), volti a promuovere iniziative di sviluppo sociale in Albania.

L’esperto si occuperà, dunque, del coordinamento delle attività connesse all’attuazione dell’Accordo di Conversione del Debito e opererà sotto la diretta responsabilità del Comitato di Gestione (Management Committee) del Programma, presieduto dall’Ambasciatore d’Italia in Albania e dal Ministro delle Finanze albanese.