diversity on the jobSono 246 i percorsi di orientamento, tirocinio e coaching dell’Avviso del progetto “DJ – Diversity on the job“, rivolti a soggetti svantaggiati e/o discriminati appartenenti alla comunità LGBT o alla comunità Rom, Sinti e Caminanti (RSC).

Attraverso il progetto “DJ”, infatti, il Dipartimento Pari Opportunità – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR), vuole favorire l’inclusione socio lavorativa, nelle regioni dell’Obiettivo Convergenza (Puglia, Campania, Calabria e Sicilia), di quelle persone a forte rischio di discriminazione e marginalizzazione a causa del proprio orientamento sessuale o della propria comunità di appartenenza.

All’Avviso possono quindi partecipare gli enti e le associazioni che abbiano come finalità prevalente la promozione dei diritti e della parità di trattamento delle persone e che siano soggetti privati abilitati all’attivazione di tirocini, ai sensi delle normative regionali di riferimento.

È prevista un’indennità di frequenza per i tirocinanti corrisposta direttamente da ItaliaLavoro e un contributo per l’erogazione dei percorsi di politica attiva per i soggetti promotori. Le risorse previste per il finanziamento dei percorsi di inserimento lavorativo sono pari a € 1.096.300,00 a valere sul PON “Governance e Azioni di Sistema” 2007-2013 – Ob. Convergenza.

Ulteriori informazioni circa l’Avviso sono disponibili sul sito di ItaliaLavoro e sul sito del Dipartimento per le Pari Opportunità, rispettivamente all’indirizzo www.italialavoro.it e www.retepariopportunita.it.

Fonte: Ministero per le Pari Opportunità – Sistema Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo, Donne e Politiche di Genere – Redazione Sistema Puglia