piani formativi aziendaliSasso: «La formazione continua migliora la competitività del sistema».

«Nonostante i dati macroeconomici ci consegnino la fotografia di un Paese profondamente in crisi – ha detto Alba Sasso, assessore alla Formazione e al Diritto allo Studio – noi proviamo a stimolare il sistema di impresa per renderlo maggiormente competitivo. Siamo convinti infatti che, attraverso l’adeguamento e lo sviluppo delle competenze e della professionalità dei dipendenti, le aziende possano migliorare le loro performance, puntando su innovazione e ricerca. E’ per questo che continuiamo a investire nella formazione continua, convinti di contribuire anche così allo sviluppo economico del sistema delle imprese pugliesi».

A soli pochi mesi dall’ultimo Avviso, la Regione Puglia ha pubblicato un nuovo bando “Piani Formativi Aziendali” per la Formazione Continua, lo strumento attraverso cui la Regione Puglia fornisce contributi finanziari alle imprese per sostenere lo sviluppo delle competenze e l’aggiornamento professionale delle lavoratrici e dei lavoratori pugliesi.

Con l’Avviso 2/2014 “Piani Formativi Aziendali”, pubblicato sul BURP di oggi, la Regione Puglia fornisce contributi economici alle imprese pugliesi che presenteranno richiesta di finanziamento per i relativi piani formativi. L’importo complessivo delle risorse a bando è di € 6.000.000,00, ma il contributo pubblico per ogni singolo piano formativo aziendale non può superare l’importo di € 700.000,00.

«Con questo nuovo bando – ha concluso l’assessore Sasso – rispondiamo alle richieste delle nostre aziende, che hanno voglia di migliorare e di migliorarsi. Negli ultimi 3 anni abbiamo investito 33 milioni di euro per le politiche di formazione continua».

Con i 6 milioni di euro dell’Avviso 2/2014, in tre anni la Regione Puglia, per lo sviluppo di Piani formativi aziendali ha impegnato risorse per 33 milioni di euro: 9 milioni con l’avviso 4/2013, con l’Avviso 10/10 ha finanziato piani formativi per 10 milioni di euro, con l’Avviso 8/2011 3 milioni di euro a sostegno dei soggetti formatori e con gli Avvisi FC/12 e FC/13, rispettivamente 1 milione e 4 milioni di euro.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle 14 del 1/09/2014 fino alle 14 del 16/9/2014, attraverso la procedura on line messa a disposizione all’indirizzo www.sistema.puglia.it, nella sezione Formazione Professionale.

L’Avviso 2/2014 “Piani Formativi Aziendali” è cofinanziato con risorse derivanti dal Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo per il periodo 2007-2013 – Asse I “Adattabilità”.

Fonte: Puglialive.net – Sistema Puglia, Rassegna Stampa, Area Politiche per lo Sviluppo, Piani Formativi Aziendali – Redazione Sistema Puglia