Ogni anno il Comune di Milano assegna l’Ambrogino d’oro, il nomignolo con cui sono comunemente chiamate le ambite onorificenze conferite dal Comune di Milano. Il nome è chiaramente ispirato a Sant’Ambrogio, patrono di Milano, raffigurato sui riconoscimenti.

Vi sono due categorie di Ambrogini d’oro: la Medaglia d’oro e l’Attestato di civica benemerenza. Con essi il Comune premia gli uomini e le donne, le associazioni e le organizzazioni che hanno saputo dare un contributo speciale alla città.

Ogni anno vengono assegnati fino a un massimo di 15 medaglie d’oro e 20 attestati di benemerenza. La consegna avviene tradizionalmente ogni 7 dicembre, festa patronale di Sant’Ambrogio.

Quest’anno all’Associazione Regionale Pugliesi di Milano sarà attribuito l’Attestato di civica benemerenza con la seguente motivazione “non è solo una realtà aggregativa, quale l’associazione regionale pugliesi di Milano, a ricevere questa benemerenza, ma nostro tramite tutta la comunità pugliese che opera e vive nel capoluogo lombardo e questo a riconoscimento dei traguardi dei tanti che hanno contribuito partendo dalle terre di Puglia a rendere grande Milano”. Un riconoscimento, quindi, a una storica associazione di pugliesi nel mondo ma anche un dovuto tributo alla grandissima comunità pugliese nel capoluogo lombardo che con i suoi talenti ha saputo apportare un valore aggiunto significativo alla capitale economica del nostro Paese.

La Benemerenza verrà consegnata a Milano nel corso della solenne cerimonia che si terrà al Teatro dal Verme (Via S. Giovanni sul Muro, 2) giovedì 7 dicembre, alle ore 11.

Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha preannunciato l’intenzione di essere presente.

Ingresso libero alla manifestazione.

Fonte: Servizio Pugliesi nel Mondo – Pugliesi nel Mondo – Redazione Pugliesi nel Mondo