(foto d’archivio)

A seguito di comunicazione del Commissario ad Acta dell’Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione della raccolta dei rifiuti, è arrivato per il Comune di Cassano il momento della sottoscrizione del contratto col gestore unico per la raccolta dei rifiuti per il bacino ARO BA/4 (che comprende i comuni di Altamura, Cassano delle Murge, Gravina in Puglia, Grumo Appula, Poggiorsini, Santeramo in Colle e Toritto).

Ricordiamo che aggiudicataria della gara risulta essere la ditta Teknoservice srl di Piossasco (TO) (capogruppo/mandataria), in RTI con la Azienda Sefrvizi Vari spa di Bitonto e con la Raccolio srl di Modugno. Ricordiamo altresì che a suo tempo il Comune di Cassano era stato autorizzato ad espletare gara autonoma per la raccolta dei rifiuti, gara che aveva visto l’aggiudicazione del servizio da parte dell’ATI Tradeco – Murgia Servizi Ecologici srl.

Prendendo atto di quanto disposto dall’ARO, il Comune con apposita delibera ha delegato il dott. Colucci alla firma del nuovo contratto (che recepisce anche le osservazioni poste dal nostro Comune), e successivamente alla firma avvierà le procedure per la risoluzione anticipata dell’attuale servizio in essere. Si è, però, riservato di fare le proprie valutazioni e decidere, entro e non oltre sessanta giorni dalla data di sottoscrizione del contratto, di non procedere alla risoluzione dell’attuale servizio. In tal caso, il contratto col nuovo gestore prenderà avvio per il nostro Comune a partire dal 01 febbraio 2020.

 

Tags: , ,