Leo Moraes (foto dalla pagina Facebook dell’Atletico Cassano)

È il brasiliano Leo Moraes il terzo colpo di mercato dell’Atletico Cassano in vista della prossima stagione di Serie A2.

Terzo volto nuovo in casa biancoceleste, dopo Perri e Casati, Moraes va a completare il roster a disposizione di mister Pablo Parrilla: originario di São Paulo, il brasiliano classe 1989 «è un universale di grande talento e con il vizio del gol», scrive la società nell’annuncio ufficiale pubblicato sulla propria pagina Facebook.

Ha esordito nel futsal nel campionato di Serie A brasiliano per poi trasferirsi in Europa e disputare tre stagioni nella massima serie portoghese.

Nel 2016 l’arrivo in Italia per indossare le maglie di Catania (Serie A2) e, nel campionato conclusosi nell’aprile scorso, dell’Odissea 2000 (Serie A2), squadra di Rossano Calabro: nei suoi due anni italiani, Moraes ha realizzato 41 gol conditi da giocate fatte di estro e velocità.

Nei giorni scorsi, inoltre, l’Atletico Cassano ha annunciato altri due rinnovi, che fanno seguito a quelli di Dibenedetto, Cutrignelli, Pina, Manzalli, Rotondo e Caio: si tratta di Francesco Sheva De Cillis e Alemão Glaeser.

Francesco “Sheva” De Cillis

De Cillis è arrivato a Cassano a dicembre dello scorso anno, nel mercato di riparazione, portando con sé «quell’esperienza in campo e fuori che nei momenti più difficili è sempre utile a ritrovare la giusta strada».

Arrivato all’Atletico Cassano dopo un lungo stop per infortunio, ha contribuito alla causa biancoceleste con prestazioni di sostanza nei mesi decisivi della stagione, garantendo un finale di campionato di alto livello e risultando, anch’egli, una pedina fondamentale nel roster di Pellecchia e Vitulli.

È al suo terzo anno in biancoceleste, invece, “il più cassanese dei brasiliani”: Alemão Glaeser. Idolo della tifoseria, leader dentro e fuori dal campo, per il vicecapitano parlano i gol segnati a Cassano (60 in poco più di 40 partite nelle sue due stagioni sulla Murgia). «Esempio di professionalità, umiltà e senso del gruppo – scrive l’Atletico Cassano – sarà una pedina importante anche nel campionato di A2 che ben conosce per i trascorsi passati».

Alemão Glaeser

 

Tags: , , , ,