Juan Cruz Perri (foto Facebook)

Ufficializzato il nuovo allenatore meno di una settimana fa, l’Atletico Cassano comincia a porre le basi per la prima stagione in Serie A2 della storia biancoceleste.

Il primo colpo di mercato piazzato dal direttore generale Mimmo Vitulli è Juan Cruz Perri.

I “pellicani” hanno superato un’agguerrita concorrenza assicurandosi le prestazioni del centrale argentino classe 1991.

Perri, portato giovanissimo in Italia dalla Salinis di Margherita di Savoia, ha subito dimostrato il suo talento contribuendo alla scalata in Serie A2 dei foggiani. Ed è proprio il suo talento che lo fa notare all’olimpo del futsal italiano: Perri ha vestito, in Serie A, le maglie di Lazio C5 e, nella stagione appena conclusa, del Feldi Eboli.

«Sono molto contento di aver trovato un accordo con l’Atletico Cassano – sono le prime parole in biancoceleste dell’argentino arrivato alla corte del connazionale Parilla – spero riusciremo a toglierci tante soddisfazioni».

L’Atletico Cassano, nel dare l’ufficialità del colpo-Perri attraverso la propria pagina Facebook, «ringrazia la Penta Sport Consulting per la mediazione e la conduzione della trattativa che porterà, dal 1° luglio, Perri ad essere un nuovo giocatore biancoceleste».

In uscita si registra la partenza di Murilo Rodrigues Miani che ha lasciato l’Atletico Cassano per trasferirsi in Piemonte a vestire la maglia della L84, squadra di Serie A2.

15 gol stagionali (8 in campionato, 3 nei play off, 2 in Coppa Italia e 2 in Coppa della Divisione) in 27 partite giocate in biancoceleste, il trentenne brasiliano saluta i compagni e la società attraverso il suo profilo Facebook: «vorrei ringraziare l’Atletico Cassano che dal primo all’ultimo giorno mi ha trattato molto bene. Una società stupenda che non ha mai fatto mancare nulla a nessuno. Ringrazio staff, giocatori e tifosi per questa stagione piena di gioie, sacrifici, vittorie e sconfitte che mi hanno insegnato tanto. Purtroppo, in qualsiasi lavoro, dobbiamo fare delle scelte. E io ho fatto la mia: non rimarrò a Cassano la prossima stagione, ma vorrei fare un grosso in bocca al lupo all’Atletico Cassano: che sia una stagione piena di gioie».

 

Tags: , , ,