cinaOrganizzato dall’ICE-Agenzia nell’ambito del Piano Export Sud.

Bari, 7 luglio 2014 – Prende il via oggi a Bari presso la Fiera del Levante il Roadshow di presentazione del mercato e della GDO agroalimentare cinese con il convegno di presentazione sulle opportunità commerciali esistenti in Cina per le nostre PMI di settore, organizzato dall’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane d’intesa con la Regione Puglia nell’ambito del programma operativo per la prima annualità del Piano Export Sud a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese delle Regioni della Convergenza – Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. L’evento, che si svolgerà a partire dalle ore 9.30 si concluderà alle ore 13.30.

Il programma del convegno sarà incentrato sull’intervento del Direttore dell’ICE-Agenzia di Pechino, nonché Coordinatore della rete ICE-Agenzia in Cina, Antonino Laspina, che offrirà ai presenti un quadro esaustivo ed aggiornato delle opportunità commerciali esistenti e non ancora del tutto colte dalle nostre imprese agroalimentari in Cina.

All’incontro parteciperanno inter alia esponenti istituzionali della Regione Puglia, esperti e rappresentanti dei media cinesi del comparto agroalimentare e rappresentanti ICE-Agenzia della Sede.

L’iniziativa promozionale itinerante in tre tappe interesserà nei prossimi giorni anche le città di Lamezia Terme e Napoli.

Nel 2013 le nostre esportazioni agroalimentari in Cina hanno fatto registrare un aumento del 19,8% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, le performance dell’export agroalimentare italiano in Cina continua a essere notevolmente al di sotto delle potenzialità offerte da questo Paese, i cui canali distributivi per il comparto alimentare variano a seconda dei prodotti e presentano sostanzialmente la stessa ampia gamma che si può oggi riscontrare in qualsiasi mercato di una economia sviluppata e di grandi dimensioni anche dal punto di vista geografico.

Per cogliere fino in fondo le possibilità che il mercato cinese, in costante e profonda evoluzione, può dare al Made in Italy è innanzitutto necessario comprendere come approcciarlo e come muoversi al suo interno. Obiettivo della realizzazione dell’iniziativa è quello di consentire ad Associazioni, imprese e Consorzi nazionali potenzialmente interessati ad arrivare più consapevoli e preparate in vista degli incontri con gli operatori cinesi di settore.

Fonte: Istituto Nazionale per il Commercio Estero – Sistema Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo, Industria agroalimentare, Internazionalizzazione, Mercato e concorrenza, Imprese – Redazione Sistema Puglia