Scade il 22 gennaio 2018 la possibilità di adesione ad una missione imprenditoriale a guida politica in Albania, che si terrà dal 18 al 19 febbraio, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero dello Sviluppo Economico. L’Italian business mission avrà carattere plurisettoriale, con un focus sui comparti Infrastrutture, Energia&Green Tech, Agroindustria e trasformazione alimentare.

La missione, che sarà guidata dal Sottosegretario allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto, rappresenta un’importante occasione per approfondire le opportunità commerciali e di investimento per le imprese italiane in un paese in cui l’Italia riveste un ruolo primario, sia in termini di rapporti commerciali che d’investimento.

L’iniziativa è promossa da ICE Agenzia, in collaborazione con Confindustria, ABI, Alleanza delle Cooperative, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Rete Imprese Italia, Unioncamere.

Nonostante abbia risentito del rallentamento dell’economia globale, ed in particolare della crisi dell’eurozona, l’Albania ha mantenuto un buon livello di crescita del PIL reale, registrando per il 2016 un +3,4% mentre le stime per il 2017 si attestano al +3, 7%. Il paese presenta buone prospettive anche a medio termine (con previsioni di crescita media annua del 3,7% per il periodo 2018-2022, secondo l’EIU su dati Fondo Monetario Internazionale) e offre interessanti opportunità per le imprese italiane.

Fonte: Europuglia