Scade il 30 marzo 2018 il terzo bando dell’iniziativa Urban Innovative Actions (UIA) finalizzato a fornire alle aree urbane dell’Unione Europea nuovi strumenti e soluzioni inedite per affrontare le sfide tipiche del contesto urbano. Focus su adattamento ai cambiamenti climatici, qualità dell’aria, housing, posti di lavoro e competenze nell’economia locale.

L’invito di partecipazione è rivolto alle autorità urbane delle amministrazioni locali di città superiori ai 50.000 abitanti oppure alle associazioni di città che insieme superino i 50.000 abitanti (come le Città Metropolitane o le Unioni dei Comuni). Non è richiesto il partenariato transnazionale, tuttavia è consigliata la partecipazione di un consorzio tra enti pubblici, privati e società civile per garantire l’efficace elaborazione di politiche di sviluppo urbano.

Budget indicativo compreso tra 80 e 100 milioni di EUR. Ciascun progetto riceverà un cofinanziamento massimo dell’80% dei costi totali ammissibili.

Fonte: Europuglia