La violinista cassanese Letizia Carrasso, studentessa del conservatorio “N. Piccini” di Bari, terrà un concerto questa sera, sabato 16 settembre a partire dalle 19:00, presso la Sala Anagrafe del Comune di Acquaviva delle Fonti, per raccogliere fondi da destinare alla campagna di Save the Children “Emergenza Siria”.

Letizia Carrasso suonerà musiche di Bach e Paganini per violino solo.

La giovane e talentuosa violinista cassanese, è cresciuta, per i primi anni, sotto l’ala protettiva della musicista Mina Pesce; in seguito iscritta presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove si è sempre più specializzata nell’arte del violino, sotto la guida del Maestro Carmine Scarpati.

Ha continuato il suo percorso seguendo dei corsi di perfezionamento tenuti da grandi violinisti, tra cui Felix Ayo e Massimo Quarta, ed esibendosi presso prestigiosi teatri quali il “Palazzo di Diamanti” di Ferrara, il Teatro “Petruzzelli” di Bari e il Teatro “Palladium” di Roma.

Letizia ha accettato di partecipare all’evento organizzato dai volontari di Save the Children di Acquaviva delle Fonti con un concerto di beneficenza: un’occasione non solo per appassionati di musica, ma per una intera comunità, di sviluppo culturale ed aggregazione. Gli stessi che, in altri paesi del mondo, sono stati abbattuti o forse non sono mai esistiti. Con l’augurio che ognuno di noi possa essere sempre alla ricerca di uno spazio in cui riconoscersi ed esprimersi, all’interno di una società che non sempre lo consente.

L’ingresso è gratuito, ma sarà possibile effettuare donazioni libere.

Il ricavato della serata sarà devoluto interamente a Save the Children per sostenere le operazioni della campagna “Emergenza Siria”.

 

Tags: , , , , ,