(foto Trekking Cassano)

Il gruppo Trekking Cassano festeggia il suo sesto anniversario: l’iniziativa è nata nel 2011 su iniziativa di Nicola Diomede in memoria di Sara, prematuramente scomparsa in un incidente stradale, per valorizzare e proteggere le bellezze naturalistiche del nostro territorio al quale proprio Sara era molto legata.

Era la vigilia di Natale del 2011 quando Nicola Diomede, con un piccolo gruppo di amici, dava il via alle escursioni del gruppo Trekking Cassano sulle colline che circondano il nostro territorio. Come ogni anno, nella domenica che precede il Natale, Diomede ripropone un escursione per festeggiare l’anniversario: quest’anno si terrà domenica 17 dicembre.

«Tempo di bilanci», scrive Diomede: «sono trascorsi sei anni da quella prima escursione e ritengo di aver rinnovato il mio impegno ed ancora esaudito il desiderio di mia figlia Sara, suggeritomi durante una delle nostre passeggiate per contribuire a valorizzare e proteggere il meraviglioso contesto naturalistico che circonda Cassano, sola ragione emotiva ad indurmi di avviare questa iniziativa di promozione gratuita del territorio».

Diomede ripercorre quanto fatto in questi anni con il suo gruppo di trekkers: «i percorsi tracciati finora con il nome di Sara sono ben 129, oltre a tanti altri frutto di collaborazioni richieste da amici ed associazioni varie e sono quasi tutti (tranne naturalmente quelli ancora inediti) già liberamente disponibili sul web, quali semplici spunti non vincolanti per rendere fruibile il nostro territorio, sempre nel pieno rispetto dei luoghi e dei legittimi proprietari, oltre ad essere stati da me donati (i primi 100 su DVD) al Parco dell’Alta Murgia ed al Comune di Cassano nel 2015.

Nelle precedenti occasioni – continua Diomede presentando l’escursione prevista per domenica 17 dicembre – abbiamo condiviso questo appuntamento con gli amici trekkers del “Falco Naumanni” di Matera ed anche quest’anno festeggeremo insieme a loro, con una escursione nello splendido scenario naturalistico della Gravina di Matera, su un tracciato (circa 7-8 km) abbastanza impegnativo e con sensibili dislivelli da superare, che sarà modulato in funzione delle condizioni meteo nei giorni precedenti».

A termine escursione, chi lo desidera potrà fermarsi con gli organizzatori presso l’Agriturismo “Murgia di Cialledda” a Santeramo in Colle, per il successivo pranzo a base di prodotti tipici locali, previo cortese cenno di prenotazione entro giovedì 13 dicembre al numero tel. 366 3127654 (Nicola).

L’appuntamento è alle ore 7:45 presso il Liceo Scientifico di Cassano. Alle ore 8:00 è prevista la partenza per il trasferimento in auto a Matera.

Il termine escursione previsto per le ore 13:30.

 

Tags: ,