il percorso dell’escursione prevista in occasione della Mesola Green Run 2018 (foto Trekking Cassano)

Domenica 1° luglio si terrà la seconda edizione della Mesola Green Run, organizzata dal Leo Club di Cassano delle Murge, e il gruppo Trekking Cassano, per l’occasione, interrompe il ciclo di escursioni crepuscolari invitando gli amici trekkers ad una bellissima passeggiata domenicale collegata all’importante evento, offrendo così agli appassionati che non parteciperanno al trail running un’«occasione per immergersi nel suggestivo paesaggio del bosco di Mesola, caratterizzato da una rigogliosa e splendida area naturalistica, ricca di molte specie quercine autoctone.

Tra i boschi di Bellamia e Mesola, due bellissime oasi che testimoniano di antiche e vaste coperture arboree murgiane quasi del tutto scomparse – spiega il coordinatore del gruppo Nicola Diomede – si può osservare una cospicua presenza di molte piante locali tra cui Roverelle (Quercus pubescens), Lecci (Quercus ilex), Terebinto (Pistacia terebinthus), Fillirea (Phillyrea latifolia), Prugnolo (Prunus spinosa), Perastro (Pyrus spinosa), Ciliegio canino (Prunus mahalerba) ed alcune particolarmente pregiate e protette quali la Quercia spinosa (Quercus coccifera) ed il Fragno (Quercus trojana) che, sembra preferisca vegetare solo in Puglia e Basilicata, oltre che sulla penisola balcanica».

La manifestazione è dedicata allo sport ma rappresenta anche, per Diomede, «un momento di aggregazione, di sviluppo delle relazioni sociali e di crescita, inteso quindi come momento di condivisione. A tutti gli iscritti, sia della corsa che della passeggiata, prima dell’inizio della gara sarà consegnata la maglia celebrativa dell’evento. L’intero ricavato sarà utilizzato per la realizzazione di un parco giochi inclusivo a Cassano ed altri scopi benefici».

Il raduno dei partecipanti è previsto dalle ore 8:00 presso l’Aia dell’agriturismo Amicizia, in contrada Cristo Fasano a Cassano, con partenza per l’escursione dopo quella per la gara, alle ore 9:00.

Il tracciato proposto è di tipo misto (lungo circa 5 km, difficoltà T – Turistico), abbastanza agevole e privo di particolari difficoltà, e segue piste sterrate o erbose, tra splendidi scampoli di boschi intervallati da grandi seminativi ed un breve tratto asfaltato, tra le contrade di Cristo-Fasano, Iazzo Chenia (Casa Nazareth), Bellamia e Mesola. È consigliato l’uso di scarpe da trekking per la tutela delle caviglie su sassi, rami e radici che costellano il percorso, fattori “naturali” tipici ed inevitabili sul nostro territorio.

Appuntamento per i trekkers, ore 8:30 presso il Liceo Scientifico di Cassano, per il successivo trasferimento in auto verso l’area di parcheggio e partenza a piedi oppure, in alternativa, direttamente presso l’area della manifestazione.

Chi desidera fruire del servizio ristoro-pranzo può consultare le info sul sito dell’evento: http://www.lionscassanomurge.it/mesolagreenrun/index.php.

 

Tags: , , , , , , ,