il percorso “Sara.1a” dell’escursione di domenica 20 maggio (foto Trekking Cassano)

«Nelle passeggiate domenicali delle ultime settimane abbiamo potuto godere della vista e dei profumi di una meravigliosa flora murgiana in piena esplosione primaverile, apprezzando i panorami aperti ed il sole gradevole sulla pelle. Già domenica scorsa tuttavia, si è iniziato a cercare qualche raro albero isolato per una breve pausa sotto la sua fresca ombra e questo è un chiaro indice che occorre spostare i prossimi tracciati nel folto dei boschi».

Il gruppo Trekking Cassano si prepara all’escursione prevista per domenica prossima, 20 maggio, e se «ormai da tempo abbiamo contribuito a dimostrare che tutte le stagioni sono buone per le escursioni sul nostro splendido territorio», scrive il coordinatore Nicola Diomede, «è significativo come nei periodi freddi si prediligano i vasti panorami con la gariga murgiana ed i suoi moltissimi tratturi, con la vegetazione bassa e cespugliosa tipica dei pascoli dove osservare le vette innevate del “vicino” Pollino e Sirino, mentre nelle giornate più assolate e calde si possono esplorare le vaste distese di conifere e querce, sfruttandone la relativa ombra».

Il percorso in programma per domenica, dunque, è lungo circa 10 km (difficoltà E, Escursionisti), è abbastanza impegnativo e seguirà piste sterrate o tagliafuoco nella Foresta Mercadante, con partenza dall’area di sosta e pic-nic denominata “Tic-Tac” sulla strada Santermana, percorrendo le località di Lama La Grotte, Querce Secolari, Masseria Ciccarelli, Chinunno, Masseria Sant’Antonio, Percorso Ginnico e cisterna Grottillo.

L’appuntamento, come di consueto ormai da sei anni, è alle ore 8:00 presso il Liceo Scientifico a Cassano, in via Padre Centrullo, equipaggiati con scarpe da trekking, pantaloni lunghi e scorta d’acqua, per il successivo trasferimento nell’area di sosta in foresta per la partenza a piedi.

Termine escursione ed inizio rientro previsto per le ore 12:30 circa.

 

Tags: , , , , , , , ,